Scansione 3D del corpo dalla A alla Z

Di Svetlana Golubeva
8 Sep 2020
Longread
1337
SOMMARIO 

da protesi personalizzate a abiti perfettamente personalizzati, da figurine stampate in 3D ad avatar di gioco realistici, i body scanner 3D stanno diventando uno strumento chiave per ottenere informazioni preziose sul corpo umano. In questo articolo tratteremo i diversi tipi di body scanner 3D, le principali sfide per catturare il corpo umano e vedremo come vengono utilizzati nelle industrie mediche, sportive, dell'abbigliamento e dell'intrattenimento.

TIPO
Portatile, Stazionario
APPLICAZIONI
Medicina, Sport & Fitness, Moda, VR, Video Giochi, Film, Figurine 3D
GAMMA DI PREZZO
500$ – 40,000$

Introduzione

L'avvento della tecnologia di scansione 3D ha aperto nuovi sbocchi e possibilità in molti settori. Un particolare tipo di scanner che sta guadagnando sempre più popolarità in settori come l'assistenza sanitaria, il fitness, l'abbigliamento, la stampa di figurine 3D e l'intrattenimento sono i body scanner, gli scanner per il corpo 3D.

Questo tipo di scanner è stato progettato specificamente per catturare rapidamente e accuratamente i corpi umani in tre dimensioni e ottenere i dati sulla loro forma, proporzioni e misure diverse più velocemente e più facilmente rispetto ai metodi manuali tradizionali. Sviluppati alla fine degli anni '80, le tecnologie di scansione del corpo 3D sono state inizialmente introdotte come risposta alle crescenti esigenze del settore dell'abbigliamento per migliorare la vestibilità dei loro capi. Oggi sono ampiamente utilizzati in molte sfere, dallo sport all'assistenza sanitaria, come modo rapido e preciso per ottenere informazioni quantitative e qualitative sull'evoluzione del corpo umano.

Vediamo come funzionano i diversi body scanner 3D e quali attività possono gestire in modo più dettagliato.

Come funzionano i body scanner 3D?

I body scanner 3D, come suggerisce il nome, sono scanner in grado di catturare digitalmente l'intero corpo umano o solo singole parti come braccia, gambe, orecchie o testa, prendendo migliaia di istantanee del corpo di una persona e poi ricucendole tutte insieme in una nuvola di punti per costruire un modello 3D.

Esistono scanner a corpo intero, chiamati anche cabine o specchi 3D, che possono catturare una persona dalla testa ai piedi, e scanner 3D portatili adatti sia a catturare un corpo intero che le sue singole parti. Oltre all'hardware che cattura il corpo, esistono anche dei software di elaborazione 3D che analizzano tutti i dati grezzi ed estraggono i dettagli di misurazione.

Esistono scanner per il corpo 3D basati sulla tecnologia a luce strutturata, sulla triangolazione a linea laser, sulla fotogrammetria e altri tipi. Esistono anche applicazioni mobili che utilizzano la fotocamera di uno smartphone, algoritmi di visione artificiale e di apprendimento automatico per creare avatar 3D realistici dalle foto di una persona.

Tenendo presente tutto ciò, tutti i body scanner 3D di oggi possono essere raggruppati in tre categorie:

A

Cabine di scansione 3D e body scanner domestici

B

Body scanner 3D portatili

C

App per la scansione del corpo

A. Cabine di scansione 3D & body scanner domestici

3D body scanning booths are stationary cabins or kiosks usually equipped with scanners, sensors, or DSLR cameras (or a combination of all three) around the booth to capture the body from all angles. The person (or several people) stands in the center of the booth holding a certain pose, while the scanning technician does all the necessary preparations and runs the system setup in the background.

Esempio di cabina di scansione

A seconda dell'hardware e del software installati nella cabina, l'intero processo può richiedere solo pochi secondi, il che rende facile per una persona scansionata mantenere la posizione senza muoversi e/o sbattere le palpebre. Il risultato della sessione di scansione di una cabina è un modello 3D a colori che può essere stampato in arenaria o in un altro materiale in un negozio di stampa 3D.

Altri esempi di sistemi di acquisizione del corpo 3D sono specchi 3D, camerini 3D e kit di scansione domestica. Tali dispositivi utilizzano solitamente una combinazione di tecnologie di imaging 3D; esse possono essere integrate in uno specchio o un supporto che ruota attorno alla persona mentre sta in piedi su una piattaforma speciale (che è anche una bilancia) o in alcuni casi, la piattaforma stessa ruota per spostare la persona di 360 gradi mentre uno scanner fisso scatta istantanee 3D del corpo.

L'output di questi scanner non è solo il modello di una persona (di solito senza texture), ma una serie di misure e parametri 3D che questo determinato scanner 3D è in grado di estrarre. Solitamente questi sistemi vengono utilizzati nello sport e nel fitness per tenere traccia dei progressi del corpo durante l'esercizio fisico e i programmi dietetici, o dai marchi di abbigliamento per acquisire misurazioni individuali del corpo per creare capi su misura.

B. Body scanner 3D portatili

Questi tipi di scanner 3D per il corpo sono sul mercato ormai da un po' di tempo e, a differenza delle cabine 3D progettate solo per il corpo intero, questi scanner possono anche essere utilizzati per catturare arti e singole parti del corpo nel dettaglio. Tali dispositivi sono molto più versatili e portatili e possono essere manovrati attorno al soggetto per eseguirne una scansione. E i risultati sono molto più precisi di quelli ottenuti da una cabina di scansione.

Specialista clinico che utilizza uno scanner portatile per scansionare l'orecchio di un giovane paziente.​

Dopo la scansione, i modelli 3D di output, colorati o senza texture, vengono solitamente esportati in software 3D specializzati per ulteriori elaborazioni, ad esempio per creare protesi personalizzate, ortesi o accessori su misura come gioielli o occhiali.

C. App per la scansione del corpo

Queste applicazioni sfruttano la potenza della fotocamera dello smartphone, i sensori 3D recentemente introdotti in alcuni dei più recenti smartphone e tablet e gli algoritmi AI per ottenere dati di misurazione del corpo da poche foto. Di solito sono rivolti ai consumatori finali che non hanno accesso a body scanner di fascia alta, fornendo loro metriche essenziali per monitorare i loro progressi di fitness o facilitare la loro esperienza di acquisto online offrendo una selezione di abbigliamento a loro più adatta.

Applicazioni per body scanner 3D

I body scanner 3D possono essere utilizzati in una varietà di applicazioni, dalla creazione di figurine stampate in 3D alla raccolta dei dati di misurazione del corpo, aprendo nuove opportunità per i progressi tecnologici in campi come la medicina, la dietologia e la moda. Consideriamo alcune delle applicazioni e dei settori più popolari in cui vengono utilizzate.

Figurine stampate in 3D e selfie in 3D

Un modo in cui gli scanner 3D vengono utilizzati nella vita reale è la creazione di modelli realistici di persone pronte per la stampa 3D. Sono finiti i giorni in cui andavamo nel nostro studio fotografico locale o nella cabina automatica per scattare un ritratto di famiglia. Ora possiamo ottenere un ritratto 3D di noi stessi e dei nostri cari nella nostra cabina 3D di quartiere, installata nei centri commerciali di tutto il mondo, oppure partecipare a una sessione di scansione 3D organizzata da una società di scansione/stampa 3D.

Statuetta stampata in 3D di un uomo e del suo cane

Le figurine stampate in 3D, i ritratti in 3D o i selfie in 3D come vengono talvolta chiamati sono il nuovo modo di catturare e conservare importanti ricordi. Ottenere una scansione 3D di te stesso è facile e veloce quasi come scattare una foto su uno smartphone, e in pochi giorni puoi ottenere una figurina stampata in 3D che puoi mettere sulla tua scrivania o regalare a un tuo amico o familiare. Un bellissimo esempio di ciò sono le figurine stampate in 3D di donne in gravidanza che la società olandese Bellyprint crea dalle scansioni del corpo eseguite con Artec Eva durante il loro terzo trimestre.

Fitness

Un'altra applicazione che sta guadagnando sempre più popolarità tra i fitness club, le palestre, gli atleti, i personal trainer e i loro clienti consiste nel monitorare i cambiamenti del corpo per raggiungere determinati obiettivi di fitness o dietetici come l'aumento muscolare o la perdita di grasso.

Scansione di un atleta con un body scanner.

Tali scanner 3D non sono solo in grado di catturare il corpo in 3D, ma anche di analizzare i dati acquisiti ed estrarre tutti i tipi di misurazioni, la vita, la circonferenza dell'anca la forma del corpo, la postura e il peso. Inoltre, forniscono report interattivi su come il corpo cambia nel tempo e consentono agli utenti di vedere e monitorare visivamente l'avanzamento del loro piano di fitness.

Dispositivi del genere di solito non catturano il colore e la consistenza del corpo e si concentrano principalmente sulla forma e sulla sua progressione nel tempo.

Moda

L'industria dell'abbigliamento misura i corpi umani da molto prima che gli scanner 3D arrivassero sulla scena. Fin all'inizio del XX secolo i vestiti erano per lo più fatti su misura e cuciti in base alle misure individuali del cliente, di solito prese da un sarto professionista. Poi arrivò la guerra, e con essa l'introduzione del sistema di dimensionamento per creare uniformi pronte all'uso che ancora oggi utilizziamo ampiamente. Sebbene ciò abbia segnato enormi progressi per l'industria dell'abbigliamento, non era - e non è tuttora - la soluzione ideale. Ognuno di noi ha una forma e una dimensione diversa, ed è difficile creare misure standard che vadano bene a tutti. Mentre i nostri armadi riflettono ancora la mentalità del consumatore di massa, le tecnologie di acquisizione del corpo 3D stanno gradualmente cambiando questa mentalità.

Camerini virtuali

I marchi di abbigliamento hanno iniziato a utilizzare gli scanner 3D per fornire un servizio personalizzato ai clienti che richiedevano personalizzazioni aggiuntive e la sostituzione dei vecchi e lunghi metodi di misurazione manuale. Invece di camminare intorno al cliente con un metro a nastro, è ora possibile catturare misurazioni precise e accurate in pochi secondi e utilizzarle per creare capi perfetti.

Alcuni marchi incorporano gli scanner 3D nei loro camerini direttamente nel negozio e consentono ai loro clienti di provare i vestiti più velocemente, cambiare colore, mescolare e abbinare gli accessori, il tutto senza dover spogliarsi o lasciare il camerino. Altri marchi incorporano camerini virtuali nei loro negozi online per aiutare i loro clienti a scegliere i vestiti che si adattano meglio ai loro corpi e provarli senza uscire di casa. Il cliente può semplicemente caricare il proprio avatar 3D e gli abiti di prova e vedere come si adattano.

Su scala globale, alcuni paesi utilizzano la tecnologia di scansione 3D per condurre sondaggi antropometrici a livello nazionale e raccogliere dati di scansione del corpo 3D per migliorare i loro sistemi di dimensionamento. E alcuni marchi stanno già utilizzando questi dati per migliorare i loro sistemi di dimensionamento.

Salute

Un'altra area in cui gli scanner per il corpo 3D stanno trasformando la capacità di misurare e visualizzare con precisione le dimensioni del corpo, la forma, la postura e la superficie della pelle di una persona è l'assistenza sanitaria. I professionisti medici, proprio come i sarti professionisti, tradizionalmente prendono manualmente le misure del corpo e usano quei dati per valutare lo stato di salute e offrire un trattamento adeguato.

Scansione 3D del corpo di un paziente

Grazie all'avvento della tecnologia di scansione del corpo 3D, medici e dottori possono ora ottenere centinaia di misurazioni accurate del corpo di un paziente in modo completamente automatico e in pochi secondi. Possono quindi utilizzare questi dati esterni (da soli o in combinazione con i dati di procedure più invasive come radiografie, risonanze magnetiche, ultrasuoni o scansioni TC) per:

  • creare protesi e ortesi individuali e su misura
  • valutare le condizioni della pelle, che vanno da rughe e pigmentazione ai melanomi per la diagnosi precoce del cancro, la funzionalità polmonare, il trattamento delle ustioni
  • monitorare e analizzare le dimensioni del corpo del paziente, i cambiamenti della sua forma e le reazioni durante la gravidanza, pianificare un trattamento speciale (ad es. obesità, ormoni), programmi dietetici o esercizio fisico
  • calcolare le dosi di un farmaco, della radioterapia e della chemioterapia
  • simulare e visualizzare i risultati della chirurgia estetica e altro ancora.

Intrattenimento (giochi, film, effetti speciali)

I modelli realistici di corpi umani catturati per intero con uno scanner 3D sono anche ampiamente utilizzati in molti moderni videogiochi, film d'azione, applicazioni VR e AR. Gli studi cinematografici utilizzano body scanner 3D per catturare i corpi degli attori e creare le cosiddette "controfigure digitali" per utilizzarle negli effetti visivi e nell'animazione 3D. Gli sviluppatori di videogiochi scansionano attori famosi per lo stesso motivo - invece di creare un personaggio 3D da zero, scansionano alcuni attori per creare una base per il personaggio futuro.

Scansione di Arnold Schwarzenegger per il film Terminator Genisys.

Alcuni sviluppatori di videogiochi vanno oltre e consentono ai loro giocatori di creare un avatar 3D personalizzato da un selfie e giocare come se stessi invece di utilizzare un personaggio pre-progettato. Molte applicazioni VR e AR consentono inoltre all'utente di caricare un avatar 3D personalizzato che si può utilizzare durante videoconferenze o giochi.

Sfide

Che tu abbia intenzione di avviare un'attività di stampa di figurine 3D, o abbia bisogno di uno scanner 3D per il tuo ospedale, clinica ortopedica, negozio di abbigliamento, fitness club, studio cinematografico o di gioco per computer, ci sono alcune sfide da tenere a mente durante la scansione di una persona:

1. Spostamento di viso e corpo durante la scansione con scanner 3D portatili

Come accennato in precedenza, catturare persone con scanner portatili può richiedere un po' più di tempo rispetto a farlo con una cabina. Infatti le persone potrebbero spostarsi leggermente o sbattere le palpebre mentre le si scansiona, senza nemmeno accorgersene. Per evitare tutto ciò, è meglio pianificare in anticipo la posizione in cui si troverà la persona. La scansione di un corpo umano può richiedere fino a 4-5 minuti (o più a lungo se è dei principianti della scansione del corpo 3D), quindi bisogna assicurarsi che la posa sia comoda ma stabile, in modo che la persona possa stare in posa senza muoversi. Nei casi in cui una scansione addizionale non sia possibile, alcune soluzioni software come Artec Studio consentono di correggere facilmente le scansioni di una persona che si è spostata accidentalmente durante la sessione di acquisizione.

È anche importante assicurarsi che lo scanner che si sta utilizzando sia adatto al lavoro e possa svolgerlo abbastanza velocemente. Gli scanner portatili Artec dispongono di un'ampia area di acquisizione che, in combinazione con un FPS (frame al secondo) molto elevato, consente di scansionare il corpo molto più velocemente rispetto ai dispositivi con campo visivo più piccolo e velocità di scansione inferiore.

Un'altra sfida è la scansione del viso poiché le persone tendono a sbattere le palpebre, sbadigliare o semplicemente cambiare la loro espressioni facciale. Per questo motivo, per i nostri scanner 3D come Eva o Leo, raccomandiamo di iniziare la scansione con il viso e poi procedere verso il basso su altre parti del corpo, o catturare l'intera testa separatamente dal corpo. La scansione del viso è super veloce e in genere richiede solo 5-7 secondi, durante i quali la persona può riuscire a non battere le palpebre. Un altro consiglio per evitare di battere le palpebre è quello di chiedere alla persona di scegliere un punto di fronte a loro (leggermente sopra il livello degli occhi per evitare di fissare direttamente le luci) e guardarlo mentre il loro viso viene scansionato.

È anche utile scansionare il viso e la testa separatamente quando la persona che stai per scansionare è della stessa altezza o più alta di te. In questo caso, catturare la parte superiore della testa è quasi impossibile, ed è meglio farlo mentre la persona è seduta.

Il quarantaquattresimo presidente degli Stati Uniti Barack Obama viene scansionato in 3D con Artec Eva per ottenere il primo ritratto di presidente 3D della storia.

Anche se non puoi evitare di muoverti o sbattere le palpebre del tutto, puoi sempre ridurre significativamente i tempi di scansione lavorando con una soluzione 3D portatile professionale come Artec Eva o Artec Leo in grado di catturare l'intero corpo estremamente velocemente.

2. Scansione di parti del corpo sottili e difficili da catturare come dita, orecchie, ascelle e capelli

Un'altra sfida comune per la maggior parte degli scanner 3D, anche quelli progettati appositamente per il corpo, è catturare parti del corpo sottili e difficili da raggiungere come dita, ascelle, gambe, capelli e orecchie. Ecco alcuni suggerimenti utili che Artec ha appreso dopo aver scansionato migliaia di persone con i nostri dispositivi 3D:

Sappiamo che può essere difficile tenere le mani ferme in un posto per diversi minuti se non si ha la pazienza di un monaco o la volontà di un insegnante di yoga. Pertanto, per evitare qualsiasi movimento, consigliamo di chiedere alla persona sottoposta a scansione di tenere le mani vicino o contro il proprio corpo. Ad esempio, possono tenerle sulla vita o tenere le braccia incrociate davanti al corpo. E se nel tuo caso particolare devi catturare le dita e le mani in modo molto dettagliato, ti consigliamo di scansionarle prima, quindi di catturare il resto del corpo per assicurarti di ottenere i migliori risultati. In alcuni casi, è necessario scansionare una persona in una posizione a T o ad A se si desidera ottenere i dati di misurazione della parte superiore del corpo o utilizzare il modello 3D per l'animazione.

Quando le braccia sono tenute sui fianchi, assicurati di dedicare particolare attenzione e tempo alla scansione dei lati interni dei gomiti e delle ascelle. Per gli scanner Artec come Eva o Leo, consigliamo di tenere i dispositivi ad angoli estremi dalla parte anteriore e posteriore per ottenere quanti più dati possibili. Non eseguire la scansione di queste aree in modo sufficientemente approfondito può provocare una brutta texture scura.

Le gambe sono generalmente più facili da scansionare poiché hanno meno probabilità di muoversi. Ci sono comunque alcune cose da tenere presente. Assicurati che la persona che stai scansionando si trovi su un pavimento con una texture, ad esempio un tappeto colorato, per mantenere stabile il tracciamento. Mantenere entrambe le gambe all'interno del campo visivo dello scanner aumenta la quantità di superficie visibile.

Un giocatore di football ottiene la scansione del piede in 3D a colori.

Per una scansione uniforme, si consiglia di puntare il dispositivo verso il pavimento texturizzato o i piedi della persona ogni volta che si cambia posizione.

Inoltre, non dimenticare di scansionare il lato interno di ogni gamba. Per semplificarti la vita, chiedi alla persona di mettere un piede un po' in avanti prima di iniziare la scansione. In questo modo l'area tra le gambe ha meno probabilità di fondersi insieme, un altro problema comune durante la scansione di un corpo umano.

I capelli sono un'altra "superficie" delicata da catturare per i body scanner in quanto di solito sono sottili e possono essere disordinati o irregolari.

I capelli lisci sono generalmente facili da scansionare e spesso possono essere scansionati così come sono, senza effettuare alcuna preparazione con gli scanner 3D Artec. I capelli ricci o più spessi e le acconciature complesse o appuntite, al contrario, possono essere difficili da scansionare e richiedono un trattamento per essere catturati.

Ci sono alcune semplici regole da ricordare durante la scansione dei capelli. Noi di Artec consigliamo innanzitutto di spazzolare i capelli per appiattirli prima della sessione di scansione. In questo modo il motivo di luce dello scanner può essere proiettato sulla superficie in modo molto più accurato, offrendo una scansione migliore. Se la forma dei capelli è difficile da scansionare, puoi anche appiattire un po' i capelli pettinandoli o inumidendoli con dell'acqua.

Gli scanner Artec catturano allo stesso modo sia i capelli scuri che quelli chiari. E per un tracciamento stabile si consiglia di tenere sempre le spalle nel campo visivo dello scanner quando si catturano i capelli.

Prima di scansionare le persone con i capelli lunghi, può essere utile portare i loro capelli sulla schiena in modo che siano meno disordinati. Alcune acconciature sono più difficili da scansionare da qualsiasi angolazione. In questo caso si consiglia di tenere lo scanner più a lungo per consentirgli di catturare la quantità necessaria di punti di superficie che verranno utilizzati per ricreare lo stile dei capelli.

Quando si acquisiscono pettinature complesse, si consiglia inoltre di aumentare la sensibilità dello scanner per aiutarlo a rilevare e catturare più facilmente le superfici pelose. Grazie alla funzione “Sensibilità intelligente” introdotta in Artec Studio 12, catturare i capelli è diventato ancora più semplice.

3. Scansione di superfici lucide, nere o trasparenti come accessori per capelli, gioielli, occhiali, abbigliamento in pelle, ecc.

Le superfici trasparenti, lucide o nere sono note per essere le più difficili da catturare per quasi tutti i tipi di scanner. Le superfici lucide tendono a riflettere la griglia di luce dello scanner, mentre le superfici di colore nero sono difficili da catturare perché assorbono la luce dello scanner, rendendo impossibile per il dispositivo distinguere il motivo sull'oggetto. Lo stesso vale per gli oggetti trasparenti perché la luce proveniente dallo scanner passa semplicemente attraverso l'oggetto, senza avere nulla su cui riflettersi. Eppure, tutto ciò non ferma gli scanner Artec, che catturano meglio queste superfici rispetto a qualsiasi altro scanner per il corpo.

Tuttavia, per risultati più stabili e uniformi, consigliamo di non indossare materiali semitrasparenti, neri o lucidi come pelle, pelliccia o paillette e oggetti come occhiali o gioielli durante una sessione di scansione (o di toglierli prima della scansione). Se l'articolo non può essere rimosso, puoi provare a usare uno spray opaco o polvere di talco per coprire le aree lucide. Con gli scanner Artec, puoi anche attivare le impostazioni di scansione nel software Artec Studio che, in combinazione con alcune tecniche di scansione (come la scansione con un angolo di 90 gradi), può aiutarti a catturare queste superfici difficili da scansionare.

Se stai eseguendo la scansione con Artec Eva, al termine della scansione ti consigliamo di chiedere alla persona di non modificare la posa per ancora qualche secondo e di controllare la scansione che hai effettuato per eventuali buchi o aree mancanti. Nel caso in cui tu abbia mancato una vasta area del corpo, è molto meglio scansionarlo immediatamente piuttosto che chiedere alla persona di ricreare la stessa posa in un secondo momento - non sarà mai esattamente la stessa, prolungando il tempo di elaborazione. E se stai eseguendo la scansione con Artec Leo, tutto ciò non sarà necessario, poiché puoi controllare tutti i dati mentre esegui la scansione su un pannello touchscreen in tempo reale.

Per ulteriori informazioni su come scansionare un corpo umano, guarda il nostro tutorial video qui.

I migliori body scanner Artec 3D

Quando si tratta di scansionare un corpo umano per la stampa 3D, la misurazione del corpo o gli effetti visivi, Artec 3D ha diversi scanner 3D e sistemi di scansione tra cui scegliere:

Eva

Artec Eva è uno scanner 3D portatile a luce strutturata che ha dimostrato di essere in grado di catturare una vasta gamma di oggetti, che vanno dagli oggetti industriali di medie dimensioni, mobili, statue e monumenti a corpi umani e parti del corpo. Grazie alle sue capacità di scansione e alla tecnologia a luce strutturata sicura da usare, Eva è in grado di catturare sia l'intero corpo umano che singole parti di esso con elevata precisione e alta risoluzione.

Scansione di una persona con Artec Eva

Le applicazioni del dispositivo sono innumerevoli e includono la creazione di plantari personalizzati, protesi e cuscini per sedie a rotelle, chirurgia plastica, figurine stampate in 3D e altro ancora. Eva può essere utilizzato per la scansione e la stampa a colori di tutto il corpo e una volta è stato persino utilizzato per il primo ritratto 3D presidenziale di Barack Obama.

Learn more

Eva Lite

Eva Lite è la versione leggera di sua sorella Eva; questo scanner presenta le stesse specifiche di precisione ma non acquisisce i dati delle texture durante la scansione. Per questo motivo, raccoglie significativamente meno dati e, di conseguenza, è meno esigenti in fatto di consumi e può essere combinato con un PC più economico. Questo lo rende una soluzione economica perfetta per le applicazioni di scansione del corpo in cui la texture non è necessaria come l'assistenza sanitaria, lo sport e il fitness.

Learn more

Leo

Artec Leo è il primo scanner 3D portatile completamente mobile con elaborazione automatica integrata nella famiglia Artec 3D. Si è affermato come una soluzione potente e versatile in grado di catturare sia aree estese che dettagli precisi e può essere utilizzato per la scansione di una vasta gamma di oggetti, da piccole parti meccaniche a corpi umani, veicoli o persino scene del crimine.

Artec Leo​

A differenza di altri scanner portatili, Leo è dotato di un display touchscreen, batteria integrata, potente processore e Wi-Fi integrato. Tutto ciò rende la scansione del corpo 3D semplice e impeccabile come la realizzazione di un video su uno smartphone. È sempre possibile visualizzare in anteprima i risultati della scansione sullo schermo e vedere quali aree devono essere acquisite o se è necessario avvicinarsi / allontanarsi dalla persona. Con tutto integrato, un tecnico di scansione non ha bisogno di essere collegato a un computer per visualizzare in anteprima i risultati, rendendo la scansione più veloce e più confortevole.

Leo è stato utilizzato per creare modelli 3D ultra realistici ad alto numero di poligoni per un famoso gioco militare multiplayer FPS, per creare tute aerodinamiche personalizzate per ciclisti, protesi personalizzate e altro ancora.

Learn more

Shapify Booth

Se hai il compito di scansionare 500 o più persone al giorno per un progetto di ricerca o un evento di massa, prova Shapify Booth.

Shapify Booth​

Cos'è la Shapify Booth? Si tratta di una cabina di scansione automatica 3D per tutto il corpo dotata di quattro scanner 3D ad alta risoluzione, di un sistema di illuminazione e un software di elaborazione automatica. Attaccati alle due pareti laterali, gli scanner fanno un cerchio completo attorno alla persona (o più persone) che si trova al centro della cabina e la catturano da tutte le angolazioni. L'intero processo dura circa 12 secondi, quindi occorrono altri 5 minuti per visualizzare l'anteprima della scansione (nel caso in cui una persona sbattesse le palpebre o si spostasse e fosse necessaria una nuova scansione) e quindi viene inviato in cloud per l'elaborazione finale che in genere richiede da 10 a 15 minuti . Il modello finale è a colori e a tenuta stagna, ed è pronto per essere stampato in 3D o essere utilizzato per raccogliere misurazioni del corpo, o perfino caricato in software 3D per la modellazione e la modifica.

Learn more

 

E il gioco è fatto: scansione del corpo dalla A alla Z!

Indice dei contenuti

Vorresti leggere più tardi?

SCRITTO DA: 

Svetlana Golubeva

Author

Questo articolo ti è stato utile?

More from

the Centro di apprendimento

How to 3d scan an object
Quando si utilizza uno scanner 3D a luce strutturata, ci sono alcune regole e fattori che ogni professionista dovrebbe conoscere. In questo articolo, ti mostreremo come preparare un oggetto e un ambiente prima di iniziare la scansione, diverse tecniche e alcuni trucchi per ottenere il miglior risultato possibile del tuo obiettivo di scansione 3D.

Dopo aver esaminato i principali elenchi di scanner 3D disponibili su Internet, abbiamo notato che la maggior parte di essi non include informazioni sui parametri chiave degli oggetti da scansionare. Elementi importanti come le dimensioni degli oggetti e le applicazioni per le quali utilizzerai lo scanner non sono adeguatamente affrontate. Questa panoramica ha lo scopo di colmare questa lacuna e aiutarti a trovare la migliore soluzione 3D per il tuo progetto.

Quando si parla di stampa 3D, il software è spesso importante quanto l'hardware. Ecco un breve sguardo a quali scanner 3D funzionano meglio per la stampa 3D e come fare i primi passi.

Contattaci