Teschio di giraffa

Quando si tratta di digitalizzare artefatti storici molto fragili come ossa, scheletri e teschi di creature rare, che si tratti di un dinosauro, un mammut o antichi resti umani, la qualità dei dati 3D è fondamentale.

Con le sue numerose aperture, cavità nasali, protuberanze naturali e molte parti piccole e fragili come denti, pareti sottili e ossa, questo teschio di giraffa avrebbe tipicamente rappresentato un'ardua sfida di scansione, specialmente con il suo colore bianco e la mancanza di texture. Ardua, ma non per Eva. Grazie alla nuova modalità HD di Artec 3D, la geometria del teschio è stata sufficiente per tracciare e acquisire i dati, consentendo allo scanner di catturare elementi sia piccoli che difficili da raggiungere all'interno del teschio e l'intera area superiore con qualità e risoluzione sbalorditive.

Questo livello di dettaglio in precedenza sarebbe stato possibile solo per Artec Space Spider. Ora che Eva è alimentato dalla modalità HD puoi catturare elementi molto più piccoli e una gamma molto più ampia di artefatti storici. Allo stesso modo, i loro usi e le opportunità di conservazione, istruzione e digitalizzazione non conoscono limiti.

Scanner: 
Tempo di scansione: 
6 minuti
Tempo di ricostruzione HD: 
4 minuti
Tempo di elaborazione: 
15 minuti
Scarica il modello 3D:
OBJ [19.15 MB]
STL [38.73 MB]
PLY [16.03 MB]
WRL [26.91 MB]