La Pietra Runica di Kensington

Scansionato con Artec Eva e Space Spider. Eva è stata utilizzata per scansionare l’intera pietra, ottenendo un’incredibile replica digitale, mentre Space Spider ha scansionato le rune, per una visione più approfondita dei segni dell’incisione e della pietra circostante, dopo di che tutte le scansioni so no state combinate in un modello finale.

Tempo di scansione: 
<1 ora
Tempo di elaborazione: 
1 ora per i risultati cromatici iniziali; 4 ore per risultati definitivi a massima risoluzione

Scansionato con Artec Eva e Space Spider. Eva è stata utilizzata per scansionare l’intera pietra, ottenendo un’incredibile replica digitale, mentre Space Spider ha scansionato le rune, per una visione più approfondita dei segni dell’incisione e della pietra circostante, dopo di che tutte le scansioni sono state combinate in un modello finale.

Tutte le scansioni sono state completate in meno di un’ora. Tempo di post-elaborazione: 1 ora per i risultati iniziali del colore, 4 ore per i risultati finali, massima risoluzione. Questo tempo extra è stato necessario per garantire che il modello 3D fosse un’esatta copia digitale della pietra runica di Kensington.

Secondo le parole dell’esperto di scansione 3D di Laser Design Kevin Shain, ecco come è stata eseguita la post-elaborazione: “Innanzitutto ho duplicato tutti i dati grezzi nell’area di lavoro. Avendo solo un giorno a disposizione con la pietra runica, avevo bisogno di lavorare velocemente e con precisione, ma avevo anche un piano alternativo nel caso qualcosa fosse andato storto e avessi avuto bisogno di fare retromarcia.”

“Successivamente, ho elaborato i dati di Eva per ottenere la „visualizzazione macro„ della pietra runica. In un primo momento ho scansionato la pietra runica a faccia in su, poi l’ho capovolta con attenzione per scansionarne la parte inferiore. Prima di procedere, ho eseguito la registrazione globale su ciascun lato per verificare che tutto andasse bene prima dell’allineamento. Per sicurezza, prima di eseguire la scansione ho messo dei contrassegni colorati attorno alla pietra runica, quindi non ho selezionato la rimozione automatica della base.“

“I segni sono stati utili, perché i colori sfocati sono un sicuro segno di disallineamento. Ma qui il colore era nitido e netto, quindi ero fiducioso nel successo della registrazione. La texture del tavolo è risultata perfetta, quindi l’ho ringraziata per il suo servizio e l’ho cancellata, usando lo strumento di rimozione di base.“ „Dopo aver eliminato il tavolo, ho allineato insieme i set di dati superiore e inferiore ottenuti con Eva. L’allineamento è andato perfettamente, quindi ho eseguito una registrazione globale finale su entrambi i lati, seguita da un lieve processo di outlier removal, finendo con una sharp fusion. Quindi ho semplificato i dati e li ho strutturati per creare il primo modello 3D a colori della Pietra Runica. Il passo successivo è stato quello di combinare questi dati con i dati ad altissima risoluzione di Space Spider.“

“Per la parte scansionata con Space Spider, ho eseguito la registrazione globale su ciascuno dei data set di scansione per confermare che tutto andasse bene e non presentasse disallineamenti. Per semplificare le cose, ho utilizzato il modello EVA esistente come set di dati registrato nello strumento Allign per portare ciascuna delle mie scansioni Space Spider nella posizione dei dati di EVA. Ha funzionato perfettamente!“

“I dati di Space Spider e EVA coincidevano perfettamente. Ho eseguito un ultima registrazione globale sul tutto, seguita da una outlier removal, e infine dalla sharp fusion. Il risultato è stato un modello 3D completo e ad alta risoluzione della pietra runica di Kensington.“

Contattaci