Aragosta

Molti abili utenti di Artec Eva sono rimasti senza fiato davanti alla deliziosa scansione di questo crostaceo 3D. Dopo tutto, chi avrebbe mai immaginato risultati così all’avanguardia da uno scanner che ha più di 7 anni? Persino i migliori esperti della scansione che hanno catturato oceani di oggetti ricorrerebbero a uno Space Spider di fronte a questo piccolo amico Caraibico.

Ma con la nuova modalità HD di Artec Studio 15, tutto è cambiato. Ogni tratto di esoscheletro salato, gambe e antenne è stato amorevolmente catturato in 3D a colori ad alta risoluzione per rinascere nel regno digitale. Per facilitare la scansione, l’artropode, ormai senza vita, è stato sospeso tramite dei fili da una barra sporgente, con accanto uno sfondo dipinto per garantire un tracciamento continuo e una semplice registrazione durante l’elaborazione. Una tale configurazione ha consentito a Eva pieno accesso a ogni superficie e geometria senza che nulla si frapponesse e non fosse necessaria la manipolazione degli oggetti. In 10-15 minuti, compreso il tempo utilizzato per riposizionare lo sfondo, Eva ha catturato l’intera aragosta in 3215 fotogrammi, anche se un numero minore erano certamente possibile.

La ricostruzione HD con risoluzione x9 ha richiesto 11,5 minuti. Tutte le scansioni sono state registrate separatamente insieme allo sfondo con impostazioni elevate. Quindi, in pochi semplici minuti, si è passati alla rimozione della base, l’allineamento della scansione, la registrazione, la rimozione dei valori anomali e la fusione nitida (0,3 a tenuta stagna). Per avere un’idea delle dimensioni di questo oggetto, la parte più sottile della coda è di soli 0,5 millimetri.

Scanner: 
Tempo di scansione: 
10 minutes
Tempo di ricostruzione HD: 
11.5 minutes
Tempo di elaborazione: 
30 minutes
Scarica il modello 3D:
OBJ [19.67 MB]
STL [40.57 MB]
PLY [16.92 MB]
WRL [27.46 MB]
Contattaci