Artec, Old Navy e un manichino di plastica

24/10/2011

Chi vorrebbe vedersi esposto in vetrina? Se lo chiedessi a Tiffany, Kelsey e Maggie, ti direbbero che è il loro sogno. Old Navy, noto marchio di abbigliamento americano di proprietà di GAP, ha lanciato una campagna di marketing chiamata Supermodelquin Super Search. I loro clienti hanno gareggiato per diventare un manichino in uno dei negozi Old Navy.

Per scansionare in 3D i finalisti è stato utilizzato uno scanner Artec MHT. I dati di scansione sono stati quindi inoltrati a Legacy Effects, una famosa agenzia di effetti visivi e digitali, che in precedenza ha realizzato lavori per film come Avatar, Iron Man e Alice nel paese delle meraviglie di Tim Burton. Il loro compito è stato quello di progettare e creare un loro doppio di plastica.

Con Supermodelquin Super Search Old Navy vuole ristabilire la propria posizione sul mercato e aumentare la consapevolezza del marchio. La società ha incoraggiato il proprio pubblico di riferimento, madri tra i 25 ei 35 anni con un occhio per il loro budget, a farsi una foto accanto a un negozio Old Navy e inviare queste foto alla società di abbigliamento per partecipare al concorso. Non solo il vincitore ha visto il suo corpo venir usato come fonte d'ispirazione per i manichini nei negozi della Old Navy in tutti gli Stati Uniti, ma c’era anche in palio un premio in contanti di 100.000 dollari. Il concorso è durato sei mesi durante i quali le persone potevano votare per il loro modello preferito sul sito web della Old Navy.

«È stato molto divertente farmi scansionare. Non vedo l’ora di vedere l’aspetto del mio manichino», dice Tiffany, dall'Oklahoma. Lo scanner Artec MHT ha impiegato solo pochi minuti per catturarla accuratamente. Artec Studio™ è stato utilizzato per registrare i risultati, eliminare il rumore e applicare texture al modello. Guarda qui come la vincitrice Tiffany è diventata un Supermodelquin per Old Navy: