Artec crea ricordi

9 lug 2012

Nell'ambito delle giornate del Design, tenutesi di recente a Parigi, un gruppo di designer di SISMO, in collaborazione con il rivenditore autorizzato di Artec in Francia 3D AVENIR, ha messo in scena uno strabiliante spettacolo. L'obiettivo della presentazione era di dimostrare le possibilità offerte dalle nuove tecnologie e il loro ruolo nel design contemporaneo. E hanno scelto un modo molto intelligente per farlo: hanno giocato sulla debolezza umana del narcisismo. Quadri e sculture non stupiscono ormai più nessuno, ma una copia perfetta del proprio viso, ottenuta istantaneamente utilizzando lo scanner e la stampante 3D di Artec è tutta un'altra questione. Non c'è da stupirsi del piacevole impatto che l'iniziativa ha avuto sul pubblico. Non tutti hanno una medaglia con le proprie sembianze, ma 150 fortunati visitatori ne hanno ora una.

Grazie a questa originale idea, il quotidiano francese Liberation ha conferito a 3D AVENIR e SISMO il premio come miglior espositore.

Ogni persona vuole lasciare un ricordo di se stesso. Gli scanner Artec offrono a tutti l'opportunità di immortalarsi nel giro di pochi minuti.