CoKreeate: un’azienda a conduzione familiare produce statuette di celebrità stampate in 3D

Che soddisfazione sapere che il proprio prodotto ha aiutato a fondare un'azienda a conduzione familiare! E sono persone come William Co, sua moglie Jewelyn, e il fratello minore Andy che ci fanno sentire così. Nel 2013, i Co hanno fondato un’azienda chiamata CoKreeate dedicata alla realizzazione di statuette stampate in 3D e alla scansione di oggetti per progetti e prototipi. Lo scanner che utilizzano per la loro attività è Artec Eva.

Lo studio CoKreeate di Alhambra, California, è il luogo scelto dal re dei talkshow Larry King, dal co-creatore di Marvel Stan Lee e dalla star del R&B Christina Milian per realizzare statuette di sé in miniatura.

William Co mentre scansiona Stan Lee.

La storia di CoKreeate inizia nel 2013, quando William Co, un tipo con il fiuto per gli affari e una passione per la tecnologia decide di aprire un'attività di scansione e stampa 3D. Con il sostegno e l’aiuto di amici e parenti, William ha fondato questa azienda di servizi di scansione e stampa 3D per catturare momenti speciali, aiutare a ricreare un concetto e produrlo con stampa 3D.

Trovare l’apparecchiatura giusta per questa attività è stato il primo passo. Dopo aver provato diversi scanner 3D, CoKreeate ha deciso che Artec Eva era il migliore per la scansione del corpo.

“Abbiamo deciso di acquistare Artec Eva per il prezzo ragionevole, la buona risoluzione, le specifiche tecniche e la trasportabilità”, ha spiegato William. “La facilità di trasporto è un enorme vantaggio quando si visitano i clienti per loro comodità. Riusciamo ad eseguire progetti per quei clienti che magari non riescono a venire al nostro studio”.

Circa 20% dei clienti sentono parlare dello studio dalla stampa locale, e la grande maggioranza conosce CoKreeate dai social media, soprattutto Instagram e Facebook, e tramite le conoscenze, i sostenitori e gli amici del team. La società è stata ampiamente menzionata dalla stampa e nei notiziari, da programmi televisivi e interviste sul Web, durante le quali è stato dimostrato lo scanner.

Alla fine di uno di questi programmi, il team è stato contattato dal manager della produzione di Larry King per realizzare una statuetta del presentatore da mostrare durante una puntata del suo programma dedicata alla stampa 3D. “Larry King è stato molto entusiasta di vedere la sua statuetta in miniatura”, spiega William.

I membri del team furono quindi presentati a Stan Lee e ai suoi assistenti da un loro amico, il lottatore e autore di fumetti Brimstone. “Abbiamo incontrato Brimstone alla nostra prima convention a Comikaze, e siamo subito diventati amici”, continua William.“Brimstone ci ha presentati agli assistenti di Stan Lee e ci siamo subito affiatati, parlando della creazione di miniature di Stan Lee come prodotto per i fan. Sono diventati molto più di semplici amici: fanno parte della nostra CoKreeate Family. Stan Lee è molto gentile e tranquillo. È un tipo molto semplice e alla mano, si lavora benissimo con lui”.

Il procedimento della scansione del corpo e la creazione di statuette stampate in 3D richiede una certa preparazione. CoKreeate chiede ai clienti di scegliere una posa che possano mantenere comodamente per almeno 3-5 minuti. Scansionano il cliente con Eva, quindi procedono con Artec Studio per la fase di post-elaborazione, per poi finire con la stampa 3D su una stampante ZCorp.

“Eva offre ottime funzionalità, come l’allineamento limitato, per aiutare ad allineare le scansioni sproporzionate”, spiega William.

CoKreeate usa questa funzionalità per allineare i dati di persone che si sono mosse leggermente durante la scansione.

“Questa funzionalità è fantastica e fa risparmiare tempo nell’allineamento di scansioni”, aggiunge William.

Molti clienti che arrivano a CoKreeate cercano di esprimere la loro personalità con figurine stampate in 3D, e CoKreeate riesce a scansionare i clienti che si presentano con i propri abiti e accessori, come strumenti musicali, giocattoli e attrezzature sportive. Un cliente è anche stato scansionato con un’altra persona.

“Lo scanner portatile Eva è straordinario per spostare la scansione da un soggetto a un altro, consentendo la cattura di spazi sotto le braccia, fra le persone, ecc.”, continua William.

L’illuminazione e una quantità giusta di spazio aiuta ad ottenere scansioni di ottima qualità. A parte questo, non serve molto altro.

“Non ci sono trucchi o segreti per ottenere la migliore scansione, perché Artec Studio è un ottimo strumento per realizzare scansioni della migliore qualità”, commenta William. “Il nuovo Artec Studio 10 ha reso comoda ed efficiente l’elaborazione di scansioni, facilitandoci il lavoro di pulizia e perfezionamento del risultato finale”.

I programmi dell’azienda per i prossimi mesi sono ambiziosi. Prima di tutto, stanno allestendo una galleria di file stampabili in 3D che saranno disponibili da scaricare gratuitamente dal sito. In futuro offriranno stampe 3D in bronzo e oro, e stanno collaborando con Stan Lee e Christina Milian alla progettazione di prodotti e accessori stampati in 3D.

Ask a question