Come Artec 3D sta attivamente sostenendo l'Ucraina

Fin dall'inizio della guerra in Ucraina, Artec 3D ha concentrato le sue operazioni globali per sostenere il popolo ucraino e soddisfare i suoi bisogni immediati e più urgenti. Come parte di Ukraine is calling, una campagna di raccolta fondi internazionale per la fornitura di veicoli di emergenza, Artec 3D a fine ottobre aveva già raccolto fondi sufficienti per acquistare un camion dei pompieri e un'ambulanza.

Artec 3D and LUkraine campaign

Un'ambulanza pronta all'uso in Ucraina, donata da Artec 3D. Immagine: LUkraine

Un aiuto umanitario continuo per l’Ucraina

Dopo mesi di assalti incessanti e ripetuti, migliaia di persone in Ucraina stanno lottando giorno per giorno semplicemente per sopravvivere e sperare che tutta la violenza e la distruzione giungano un giorno a una fine. Gli uomini e le donne ucraini stanno pagando con le loro stesse vite il prezzo per resistere e respingere le forze che altrimenti potrebbero puntare all'Europa e oltre.

Anche se la guerra dovesse cessare, milioni di persone sono state costrette a lasciare le loro case e le loro città, ridotte in rovina. L'aiuto sotto forma di primo soccorso, medicine, riparo, cibo e vestiti è ora più che mai necessario. Pertanto Artec 3D, dalla sua sede centrale in Lussemburgo, ha contattato l'organizzazione umanitaria locale ucraina LUkraine per stabilire una partnership e istituire un canale diretto per fornire questi elementi essenziali su base continuativa.

In seguito a una donazione iniziale di 50.000€ a LUkraine, Artec ha messo in atto un sistema di donazione match-and-double con tutti i suoi dipendenti e ha anche iniziato a donare l'1% di ogni vendita in tutto il mondo del suo pluripremiato scanner 3D Artec Leo. La rete di partner Artec 3D, che comprende oltre 150 rivenditori in oltre 50 paesi, è stata incoraggiata a contribuire dall'1% al 3% di ogni vendita dello scanner Leo.

Luxembourg ICT Spring global tech conference: Guarda un'intervista con il CEO di Artec 3D Art Yukhin in conversazione con l'associazione di beneficenza ucraino-lussemburghese LUkraine a questo evento internazionale di due giorni, mentre discutono di come sostenere l'Ucraina con aiuti umanitari sostenibili, l'uso di scanner Artec 3D in Ucraina e altro ancora.

Leggi l'articolo di Artec 3D per ICT Spring su come le aziende possono fornire aiuti sostenibili all'Ucraina.

Gli scanner Artec 3D per l'Ucraina

Un dedicato partner Artec Gold certificato per 13 anni, KODA Ltd. è stato determinante in tutti i mesi di sforzi di Artec per raggiungere gli specialisti e i funzionari di tutti i settori in Ucraina per fornire i nostri scanner, software e competenze proprio nei settori in cui aiuteranno a portare il cambiamento più positivo.

Con un team di specialisti esperti focalizzato su tutti gli aspetti della scansione 3D nel campo della sanità, conservazione del patrimonio, reverse engineering e molto altro, KODA Ltd. ha continuato a lavorare con i clienti in tutta l'Ucraina durante la guerra, pur dovendo evacuare la loro sede principale di Kharkiv, rimasta sotto la minaccia dei bombardamenti, e trasferirsi nell'ovest dell'Ucraina, a Khmelnitsky.

Preservare digitalmente l'inestimabile patrimonio culturale dell'Ucraina

Da quando è scoppiata la guerra nel loro paese, i clienti e partner ucraini di Artec come KODA Ltd. e Skeiron hanno corso per catturare e preservare digitalmente più di un millennio di patrimonio culturale insostituibile utilizzando lo scanner 3D professionale Artec Leo.

Le scansioni 3D a colori, precise al submillimetro, di dipinti, sculture, chiese, monumenti e altro ancora vengono archiviate in modo sicuro lontano dalle linee del fronte.

Nell'impensabile eventualità che gli originali vengano mai danneggiati o distrutti, le scansioni 3D realizzate dagli scanner Artec serviranno da perfetti modelli di riferimento per riparazioni o ricostruzioni, tramite stampa 3D o metodi tradizionali.

Oltre a questo, i musei e i curatori d'arte ucraini stanno anche esplorando la distribuzione di tali modelli 3D su varie piattaforme online, in modo che questi oggetti unici possano essere visitati ed esplorati da qualsiasi parte del mondo, da educatori, studenti, ricercatori e altri.

Ascolta l'intervista di Luxembourg RTL Radio con il CEO di Artec 3D Art Yukhin e il direttore di KODA Ltd. Eugene Zyablin mentre discutono l'importanza della conservazione.

 

Art Yukhin, seconda da sinistra, e Eugene Zyablin, secondo da destra, con i conduttori di RTL Steps e Meredith

Delano News: Scopri di più su come gli scanner 3D Artec vengono utilizzati per salvare il patrimonio culturale minacciato dell'Ucraina.

BBC Click

Insieme a esperti e volontari che lavorano per proteggere l'arte, l'architettura, i musei, i monumenti, le chiese e il patrimonio culturale dell'Ucraina, Artec 3D supporta i nostri partner ucraini KODA Ltd. e Skeiron nell'acquisizione e archiviazione del patrimonio più vulnerabile.

In un'intervista con BBC Click al British Museum, Art Yukhin, CEO di Artec 3D, ha sottolineato l'importanza di preservare l'eredità unica di tutto il paese. Scopri di più sull'intervista qui.

Guarda l'episodio completo qui.

L’Ucraina chiama

Artec 3D collabora anche con LUkraine nel loro ultimo sforzo: l'organizzazione ha recentemente lanciato una campagna nazionale di raccolta fondi "L'Ucraina chiama" per raccogliere fondi per inviare 100 veicoli di emergenza in Ucraina al fine di ridurre le difficoltà che devono affrontare coloro che si trovano in prima linea. Scopri di più su questa campagna qui.