Eva ed Elizabeth: gli scanner Artec aiutano a creare la pubblicità ufficiale di Bioshock Infinite

15/04/2013

Lo scanner 3D Artec Eva è stato utilizzato per creare e portare con successo alla vita Elizabeth, uno dei personaggi principali di Bioshock Infinite, in uno suo spot televisivo internazionale.

Bioshock Infinite è un videogioco pubblicato il 26 marzo 2013, creato da Irrational Games, una società di sviluppo di videogiochi con sede negli Stati Uniti. Il direttore creativo del progetto è l'icona del mondo videoludico Ken Levine.

Il gioco è eccezionale in tutti i suoi aspetti. La sua estetica unica, il gameplay gratificante e i personaggi ben realizzati hanno portato Bioshock Infinite ad essere uno dei videogiochi più osannati di tutti i tempi. BioShock Infinite ti porta in un momento storico e un luogo particolari: l'azione si svolge nel 1912, il tempo dell'Eccezionalismo Americano, quando la città utopica di Columbia viene costruita in onore degli ideali dell'epoca. Il gioco è uno sparatutto in prima persona che ha come protagonista l’investigatore privato Booker DeWitt, che viene ingaggiato da alcune misteriose persone per entrare nella città volante e salvare una giovane donna di nome Elizabeth, che vive rinchiusa in una torre all'interno della città.

Nonostante Bioshock Infinite sia un gioco in prima persona, dove Booker esegue tutte le azioni, Elizabeth, il cui volto si può vedere su cartelloni giganti in tutto il mondo, è la protagonista femminile e il personaggio che definisce la trama. È una giovane donna affascinante, estremamente intelligente così come emotiva, di cui finirai sicuramente per innamorarti. E non si tratta solo della sua attrattiva fisica (entro certi limiti di un'eroina di videogiochi), ma anche del suo personaggio molto elaborato.

Creare Elizabeth è stato un processo a più stadi, in cui lo scanner Artec 3D Eva è stato utilizzato per creare il modello 3D di Elizabeth per una campagna pubblicitaria e di marketing ad alto valore produttivo. A Anna Moleva, una cosplayer russa che ha dato a Elizabeth il suo aspetto in questa pubblicità, è stato chiesto di esprimere emozioni diverse con il suo viso. Ogni espressione è stata accuratamente scansionata ed elaborata in post-processing. L'intero processo di scansione ed elaborazione è durato 1 ora e poi i dati 3D sono stati impegnati nella creazione di uno spot ufficiale del gioco.

La sensibilità emotiva di Elizabeth, i gesti e le frasi sincere ti fanno sentire che lei è un vero essere umano con cui hai un legame. Gli scanner Artec sono stati impegnati in questo meraviglioso processo di "magia 3D".

Contattaci