Effetti speciali nell’industria del cinema

Riepilogo: Uno studio di produzione di effetti visivi che lavora a un film aveva bisogno di creare una realistica controfigura digitale in 3D di uno degli attori principali, un ragazzino, da utilizzare in alcune acrobazie altrimenti pericolose.

Obiettivo: Utilizzare una fotocamera 3D portatile professionale per catturare digitalmente questo giovane attore in meno di 5 minuti, quindi esportare il suo realistico modello 3D su Topogun per poterlo ultimare.

Strumento utilizzato: Artec MH

La Main Road|Post, uno studio addetto alla produzione di effetti visivi è stato istituito nel 2006. L’azienda ha svolto un ruolo di primo piano nella creazione di effetti visivi in film e serie Tv assai celebri quali Wanted, The Inhabited Island.The Admiral, The High Security Vacation e altre ancora. Tra i progetti più recenti realizzati dallo studio, un ruolo di primo piano detiene un film intitolato ‘August Eighth’, diretto da Dzhanik Fayziyev.  Per la creazione di effetti speciali in questo film la Main Road|Post ha utilizzato un software di scansione Artec 3D.

 

 

‘August Eighth’ è un film drammatico di guerra che ha come tema centrale il conflitto armato che nel 2008 vide come antagonisti la Russia e la Georgia. Una ragazza madre si trova coinvolta nel pieno della guerra nel disperato tentativo di salvare il proprio bambino.  Alcuni giorni prima, lo aveva mandato a far visita al proprio padre, il marito da cui lei ha divorziato, e ai suoi nonni. Allo scoppio della guerra, la donna decide di mettersi in viaggio per andare a salvare il suo unico figlio.

Oltre al tema centrale della guerra che anima l’intera storia, un altro elemento caratterizza l’intero film: il ragazzo ha un robot gigante come amico immaginario. Nella sua fantasia, essi combattono assieme contro un androide malvagio. Quando il confitto s’inasprisce, il ragazzo immagina che tutti i bombardamenti, le uccisioni e le distruzioni che hanno luogo siano opera del robot malvagio.

Perché i software di scansione Artec 3 D?

I software di scansione Artec 3 D sono stati impiegati con lo scopo di creare delle controfigure del ragazzino negli stunt più pericolosi. Michael Lyossin, CTO nel Main Road|Post ci spiega: “Avevamo bisogno di creare una controfigura digitale del ragazzo per riprodurre gli stunt estremi e le scene più pericolose. La maggior parte di questi frammenti erano rappresentati in quadrangolo, altri come campo medio, pertanto il modello 3 D doveva essere molto accurato”. Per creare tale modello, la Main Road|Post ha utilizzato un software di scansione Artec MH. “Naturalmente avremmo anche potuto modellare il personaggio a mano, ma ciò avrebbe comportato un impiego maggiore del nostro tempo a disposizione, ” ha dichiarato Michael. “ la controfigura digitale è utilizzata in tutto il film.  Il film si apre con un sogno fatto dal ragazzo nel quale egli si trova assieme al suo amico robot.  Questa è la parte in cui il modello in 3 D ha svolto il ruolo più decisivo”.

Il procedimento

Guardate il video qui di seguito per scoprire come sono stati rappresentati il corpo e il volto del ragazzo. Il processo di scansione dell’intero corpo è durato circa cinque minuti.

Anche le manette, gli stivali, i paraspalle e le cinture, tutti gli accessori che compongono il costume del ragazzo, sono stati scannerizzati.  Alla fine, la Main Road|Post è riuscita a creare una controfigura completa digitale dell’attore in formato 3 D.

Questo modello è stato in seguito esportato nel Topogun, un’applicazione atta alla ritopoligizzazione e al rifacimento utilizzata prevalentemente nel design grafico.

Il team di Michael ha iniziato il suo lavoro operando in primo luogo con la tipologia del modello (applicando mesh complesse nel modello stesso), assicurandosi che tutte le linee isopleta fossero allineate in modo appropriato lungo tutto il corpo. “Grazie all’impiego del modello ARTEC 3D come riferimento base, siamo riusciti a risparmiare molto tempo nel compiere questo lavoro.  Ad esempio, non vi è più bisogno di eseguire un secondo controllo sulla proporzione del corpo, ” dichiara Michael.

La Main Road|Post è lieta di collaborare con Artec e quando abbiamo chiesto loro di fornirci alcuni suggerimenti per migliorare ulteriormente il funzionamento dei software di scansione, essi hanno espresso il loro desiderio di incrementare la precisione di tali programmi. Artec investe in maniera costante nella R&D e s’impegnerà per migliorare ulteriormente l’accuratezza nella prossima generazione di software di scansione.

Il risultato

Molte scene nel film ‘August Eighth’ sono state girate utilizzando questo modello di scansione di tutto il corpo in 3D. Michael Lyossin commenta: “ Nessuno dovrebbe riuscire a individuare la differenza tra un vero attore e la sua controfigura digitale. Questo è lo scopo del nostro lavoro: renderli il più possibile l’uno simile all’altro”.

‘August Eighth’ è uscito nel Febbraio del 2012, ed entro Marzo più di un milione e mezzo di spettatori hanno avuto la possibilità di ammirare il duro lavoro svolto dai creatori.

Contattaci