Scansione di Arnold Schwarzenegger per il film Terminator Genisys

Riepilogo: Il team di effetti visivi per il film Terminator Genisys aveva bisogno di scansioni 3D della testa di Arnold per fonderle con le scansioni 3D del busto del Terminator originale per questo nuovo film.

L'obiettivo: Fondere insieme i dati di più scansioni 3D dettagliate di Arnold allo scopo di creare dei teschi da posizionare sotto la pelle del Terminator, per ottenere un effetto visivo ultra realistico.

Strumento utilizzato: Artec MH (predecessore di Artec Eva)

I ragazzi della Legacy Effects , responsabili degli effetti speciali da lasciare a bocca aperta di Avengers, Avatar e Jurassic World continuano a lasciarci stupiti con il loro lavoro. Hanno pubblicato un nuovo video che mostra i loro effetti speciali per l'ultimo film della serie di Terminator, incluso come hanno usato lo scanner MH di Artec, un modello preliminare sul quale è stato costruito Artec Eva.

All'inizio del video potete vedere come il team ha scansito in 3D Arnold Schwarzenegger, realizzando anche quelli che chiamano “calchi vecchia scuola”.

Scott Patton, il capo progettista della compagnia, spiega perché questo è stato necessario: “Avevamo calchi di Arnold realizzati dal vivo, avevamo alcune scansioni di Arnold, così abbiamo importato tutto su Zbrush, lo abbiamo pultio, fatto in modo che fosse bello da vedere e quindi abbiamo preso un endoteschio, lo abbiamo messo all'interno e abbiamo iniziato a scavare come faresti con la creta, come hanno fatto con l'originale”.

Il risultato è un trucco ibrido immacolato, dove le parti esposte dell'endoteschio si adattano perfettamente sotto la pelle facciale del Terminator.

Contattaci