Scansionare la testa di un bambino per realizzare un elmetto ortopedico

7 mar 2015

Le deformità craniche nei bambini sono state una piaga nel corso di tutta la storia umana, con casi segnalati che si sono impennati negli ultimi anni: da 1 su 300 bambini nel 1996 a 1 su 30 nel 2006.

Questa condizione è trattata con caschi correttivi fatti su misura, ma per produrli è necessario per prima cosa creare un modello 3D della testa del bambino.

La scansione può sembrare troppo impegnativa a causa di movimenti della testa incontrollabili, motivo per cui alcuni dei nostri clienti pensano che si dovrebbe procedere alla scansione solo mentre il bambino dorme.

Fortunatamente, una testa è molto più facile da scansionare di quanto la gente pensi. Lo dimostreremo scansionando la testa di un uomo, libero di muoversi o di girarla come desidera.

La prima regola per scansionare una testa è iniziare dalla faccia. Si scansiona solo una volta per evitare confusione tra gli algoritmi di registrazione che potrebbe venire causata da cambiamenti nell'espressione facciale.

Secondo, si devono mantenere sempre le spalle o la schiena nel campo visivo. E in terzo luogo, non dimenticare di scansionare la parte superiore della testa.

I dati di scansione risultanti possono sembrare caotici, specialmente se la persona muove la testa di tanto in tanto, ma non preoccupatevi: in Artec Studio l'algoritmo Fine Serial Registration è stato impostato su "Solo geometria".

Ora tutto ciò che occorre fare è cancellare le spalle e la schiena dalle scansioni con la gomma 2D, facendo attenzione a non toccare alcuna parte della testa.

Fine and Global Registration ricostruirà quindi la forma della testa. Utilizzare infine Fusion per completare il modello.

Notate che la forma della testa rimane invariata nonostante i movimenti, motivo per cui può essere facilmente ricostruita dopo aver cancellato le spalle. Per un'esperienza di scansione più rapida e semplice, utilizzate il tracciamento delle texture.

Trovate altre informazioni sulla scansione 3D per applicazioni mediche qui.