Il New York Times scrive di Artec

17/06/2012

Recentemente il New York Times - uno dei quotidiani più letti in America - ha parlato in un articolo di Artec e dei suoi scanner 3D portatili. Il fondatore e presidente di Artec Group, Artem Yukhin, racconta al corrispondente i risultati raggiunti dall'azienda, le possibilità permesse dagli scanner Artec, e condivide i piani dell'azienda per il futuro. Leggi la versione originale dell'articolo qui, o fai clic sul link per il sito del New York Times.

Una società chiamata Artec Group realizza sistemi di imaging tridimensionale sempre più piccoli ed economici. Mentre i sistemi industriali vengono venduti anche a 50.000 dollari o più e occupano una stanza quasi per intero, il loro nuovo modello è portatile e viene sui 15.000 dollari. Nel tempo, la società pensa di poter portare il prezzo a 1.000 dollari o anche meno."Gli attuali clienti sono medici che producono attrezzature ortopediche, architetti che modellano case e aziende industriali come case automobilistiche", afferma Artem Yukhin, fondatore e presidente di Artec Group. "Siamo certi di poter abbassare il prezzo e ampliare il mercato".

Fonte: http://bits.blogs.nytimes.com/2012/06/08/home-3-d-scans-made-cheap/

Contattaci