Creare un video musicale con Artec

4 mar 2011

I Paesi Bassi sono famosi per i loro tulipani e mulini: non esattamente tecnologia all’avanguardia. Ma qualcosa è cambiato. Questo paese è diventato un luogo dove le ultime tecnologie vengono utilizzate in modo rivoluzionario. Prendete per esempio l’ultimo video musicale della cantante olandese Krause. I giorni dei noiosi video a due dimensioni sono finiti, e Krause ha optato per una variante 3D con l’aiuto della tecnologia Artec.

Guarda l’artista e il regista spiegare la loro visione dietro al video.

Il set-up, realizzato da il rivenditore autorizzato Artec nei Paesi Bassi, (Creative CAD CAM Consultants), è consistito in 6 scanner Artec MH, che scansionavano tutti simultaneamente. Come con tutti gli esperimenti e le innovazioni, c’erano sfide da superare. Dato che la videocamera 2D registrava a un framerate più alto dello scanner 3D, la musica è stata rallentata del 60% rispetto all’originale e l’artista ha dovuto muovere le labbra più lentamente. Questo trucco, semplice ma efficace, ha permesso di sincronizzare 2D e 3D. Alla fine l’esperimento ha dato i suoi risultati e il video musicale è ricco di effetti speciali ipnotici.

Guarda il video musicale: