Artec aiuta a creare un'Idol giapponese Virtuale!

20/09/2011

Il Giappone è sempre stato famoso per il suo amore per la tecnologia. Quest'estate il nostro scanner Artec MHT ha avuto un ruolo importante a Tokyo nel creare la bellissima Idol virtuale Eguchi Aimi. Sono state effettuate scansioni facciali di sei diverse ragazze per creare un unico volto virtuale "best-of". Lo scanner è stato utilizzato per eseguire scansioni dei singoli volti delle ragazze, in modo da applicare in seguito occhi, labbra, capelli, sopracciglia, contorno del viso e naso all'espressione di Aimi. Le sue labbra e il naso si adattano mentre canta: l'editing 3D in tempo reale ha dato la vita ad Aimi.

 

Oltre al loro amore per l'alta tecnologia, i giapponesi sembrano avere un debole per le girl band di ragazze dall'aspetto tenero e innocente. Uno dei gruppi pop femminili più popolari in Giappone si chiama AKB48 e detiene il record di 48 membri attivi. L'intera nazione è follemente innamorata delle AKB48. Recentemente il gruppo pop ha accolto un 49° membro, Eguchi Aimi, una ragazza giapponese la cui bellezza ha stupito tutti. In effetti, Aimi si è rivelato troppo bella per essere vera. I produttori di dolciumi Ezaki Glico, che hanno presentato Aimi nella pubblicità di una caramella ghiacciata, hanno scansionato i volti dei membri più attraenti di AKB48 unendo le varie parti in un'unica persona.

Il risultato finale pesava 150 GB, ed è diventato l'eroe virtuale di uno spot di caramelle gelato, riuscendo a conquistare migliaia di cuori giapponesi reali: una pietra miliare nella storia della tecnologia di scansione 3D!