Le novità della stampa 3D al Forum sulla Produzione Additiva di Stoccarda

Bosch, Daimler AG, Porsche: tutti questi produttori industriali di alto livello hanno sede a Stoccarda, la sesta città più grande della Germania. Non c'è da stupirsi che vi abbiano luogo svariati eventi legati al mondo della produzione.

Ma quali saranno i prossimi eventi da non perdere? Artec 3D ha scelto il 23° Forum per la tecnologia di produzione additiva (Das 23. Anwenderforum - Additive Produktionstechnologie). È uno degli eventi internazionali più longevi nel settore, incentrato su tutti gli ultimi sviluppi della stampa 3D: dalla preparazione dei dati 3D per la stampa al controllo di qualità degli articoli prodotti in serie.

Il forum è sponsorizzato da una rinomata scuola tedesca, l'istituto per la manifattura e l'automazione, che fin dagli anni 50 promuove la ricerca nelle tecnologie ingegneristiche in molti settori, delle automobili alla biotecnologia.

© Universität Stuttgart IFF, Fraunhofer IPA, Rainer Bez

I relatori di quest'anno - che vantano rappresentanti di Procter & Gamble e John Deere - mostreranno che le tecnologie 3D possono essere utilizzate in modo efficace in quasi tutti i settori manifatturieri, dai beni di consumo alle macchine agricole. In tutti questi settori, dei dati 3D di qualità sono fondamentali per ottenere stampe 3D di qualità, quindi uno scanner 3D affidabile e accurato diventa uno strumento indispensabile per rendere il flusso di lavoro continuo ed efficiente.

Artec 3D ha proprio la tecnologia giusta per essere un passo avanti alla concorrenza e questa tecnologia sarà in mostra durante il forum di Stoccarda. L'ambasciatore Artec 3D KLIB presenterà all'evento due scanner portatili, Artec Leo e Artec Space Spider, e durante le pause caffè potrai esercitarti nella scansione 3D con questi dispositivi e vedere di persona come entrambi possono eseguire scansioni con la massima precisione in pochissimo tempo.

Sia Leo che Space Spider utilizzano la tecnologia a luce strutturata, in cui un raggio di luce che forma un motivo a griglia viene proiettato sulla superficie scansionata. A seconda dalle distorsioni nella griglia, il software integrato con lo scanner, Artec Studio, rileva quale tipo di superficie ha di fronte: se c'è una curva, una rientranza, un bordo sottile o altro.

Qual è la differenza tra questi due scanner? Lo scoprirai quando li vedrai. Leo è dotato di un touchscreen incorporato, che nella maggior parte dei casi ti evita la necessità di collegarlo a un computer durante la scansione. Con questa libertà dai cavi, non devi preoccuparti di inciampare accidentalmente su un cavo e trascinare con te il computer. Puoi concentrarti solo e completamente sulla scansione. Ciò risulta particolarmente utile dato che Leo è il migliore quando si lavora con oggetti di medie e grandi dimensioni. Quindi, se hai bisogno, ad esempio, di scansionare in 3D un'auto, puoi facilmente camminarci intorno senza nessun intralcio.

Space Spider vanta una precisione di punto 3D fino a 0,05 mm ed è particolarmente adatto per lavori complessi come la scansione 3D di piccole parti meccaniche. È più compatto e leggero di Leo, e basra ruotare l'oggetto scansionato di fronte ad esso in modo che lo scanner possa catturare le superfici dell'oggetto da tutte le angolazioni necessarie, piuttosto che camminare attorno all'oggetto con il dispositivo. Per rendere il processo di scansione assolutamente fluido, Artec 3D ha sviluppato un pratico accessorio, Artec Turntable. Posiziona un oggetto su di esso, avvia la scansione e la piattaforma rotante ruoterà, esponendo tutti i lati dell'oggetto allo scanner. Ma il vero vantaggio di turntable è che, nel caso in cui il tracciamento vada perso in qualsiasi momento durante la scansione, la piattaforma si bloccherà, ruoterà indietro di circa 15 gradi e attenderà il recupero del tracciamento. Turntable riprenderà a ruotare una volta ripristinato il tracciamento.

Leo e Space Spider possono essere acquistati tramite il rivenditore KLIB, insieme ad altri scanner della nostra linea di prodotti. Oltre ad essere un ambasciatore di Artec 3D, KLIB è anche un partner di soluzioni autorizzato di 3D Systems, lo sviluppatore del popolare software Geomagic per il reverse engineering, l'ispezione, la progettazione di prodotti e altro ancora. Incontra KLIB nel forum di Stoccarda per scoprire quale hardware e software sia meglio utilizzare in determinati settori, oltre a come i dispositivi Artec 3D possono essere abbinati a soluzioni di scansione su CAD e quali pacchetti vengono offerti al momento. Il forum è il luogo ideale per imparare a massimizzare il tuo ROI utilizzando le tecnologie 3D, quindi assicurati di prenotare la tua visita in anticipo.

Dove: Istituto Fraunhofer per la manifattura e l'automazione, Stoccarda, Germania

Quando: dalle 9:00 alle 17:00, il 3 marzo

Contattaci