Artec Space Spider dona ai pazienti dei dentisti un sorriso perfetto

14/04/2019

Al giorno d'oggi, più di 3 milioni di americani hanno impianti dentali, un numero destinato a salire di oltre 500.000 ogni anno. Oltre 35 milioni di americani sono privi di tutti i denti in una delle mascelle, la necessità di impianti dentali non è mai stata così grande, soprattutto per la generazione del baby boom.

A differenza delle protesi e delle corone, gli impianti dentali sono costruiti per durare una vita. Sono resistenti come i tuoi denti naturali, non hanno carie e sembrano così reali che nessuno si accorgerebbe della differenza. Ma per funzionare correttamente, gli impianti devono essere progettati per calzare con la massima precisione. Altrimenti può esserci un rischio significativo di complicazioni, incluso il disallineamento.

Uno studio dentistico, il Center for Implant Dentistry, ha adottato la scansione 3D come parte del suo processo sinergico e high-tech per fornire impianti perfettamente allineati ai loro pazienti. In passato, utilizzavano la fotografia 2D combinata con uno scanner intraorale Trios, tuttavia hanno notato che i risultati erano, nel migliore dei casi, imprecisi e richiedevano troppo tempo per essere elaborati, sia prima che dopo l'invio al laboratorio.

Hanno quindi provato uno scanner 3D economico, ed è stato allora che si sono accorti che, sebbene fossero diretti nella giusta direzione, la scarsa qualità delle scansioni stava creando più problemi di quanti ne risolvesse.

Il Dr. Jain e il Center for Implant Dentistry hanno trovato la loro soluzione, con l'aiuto di Fernando Polanco, di CDT, che ha ricercato molti scanner palmari e odontoiatrici e infine si è affidato a Artec per il suo esclusivo scanner 3D Space Spider, che facilita il flusso di lavoro in modo semplice e affidabile della sua procedura AllOnX Tx, rendendo questo processo complesso più veloce e semplice.

Polanco ha lavorato con l'esperto di scansione 3D Bo Helmrich presso il rivenditore certificato Artec Gold Digital Digitize Designs per acquistare lo Space Spider.

"Nessuno scanner sul mercato può eguagliare la combinazione di velocità, flessibilità e precisione che lo Space Spider può offrire per la scansione di volti e denti", ha affermato Bo Helmrich.

Questo era il pezzo mancante del puzzle. Space Spider è un precisissimo scanner a luce strutturata 3D a colori, che scansiona rapidamente ed è facile da imparare ad usare. La scansione avviene direttamente all'interno dell'acclamato software Artec Studio, che mostra la scansione sullo schermo del computer in tempo reale. "Sono necessari circa 10 secondi per la scansione dell'intero viso del paziente e meno di 3 secondi per la scansione del resto dei denti, poiché tutte le facce devono essere allineate ai denti superiori per rendere l'allineamento accurato. Poi servono solo altri 4-5 minuti per la post-elaborazione", ha detto Polanco.

Polanco ha creato un protocollo unico che rende il processo rapido e semplice. L'integrazione dello scanner Artec Spider con l'odontoiatria digitale semplifica il processo di progettazione per il tecnico dentale, come Polanco stesso ha spiegato in questo articolo della rivista CBCT.

Il Dr. Sambhav Jain ha raccontato come Space Spider sia il centro del processo: "Eseguiamo la scansione direttamente in ufficio con il paziente sulla sedia. E ai pazienti non dispiace aspettare di vedere il loro nuovo sorriso e interagire con questa tecnologia, dal momento che scattare foto 2D era difficile perché i nostri pazienti avevano perso la fiducia nel sorridere, perché molti di loro avevano rotto o perso i denti. Ma mostrare loro un volto 3D che generiamo con l'aiuto di Space Spider, risolve i nostri problemi in questi casi complessi. Quando vedono i risultati ne restano spesso molto colpiti positivamente, e si fidano di noi".

Seguendo la procedura sopra descritta, queste scansioni vengono quindi combinate con una scansione da uno scanner intraorale. A questo punto, un composito delle scansioni viene riunito nel software CAD odontoiatrico 3Shape o ExoCAD, che consente al paziente di vedere il suo nuovo sorriso prendere vita sullo schermo.

"Il modello 3D ci aiuta a far corrispondere la dentatura con la faccia del paziente. Consideriamo sempre i suggerimenti del paziente nel progettarla. Senza la scansione del viso, il paziente non può rendersi conto di come sarà il risultato finale fino a quando non lo vede in modo realistico, integrato sul loro volto", ha riferito il dottor Jain.

Con l'aiuto del paziente, il dottore progetta il suo nuovo sorriso. Utilizzando librerie di diverse forme e dimensioni dei denti, il medico modifica il modello 3D appena creato degli archi superiore e inferiore, mentre il paziente vede esattamente il futuro aspetto della propria dentatura applicato sul resto della loro faccia.

Questo punto è quando i pazienti si emozionano e non vedono l'ora di avere i loro nuovi denti. Lo studio ha visto un drammatico aumento del tasso di approvazione immediato dei pazienti che dicono di sì alla procedura.

Una volta che il paziente è soddisfatto di ciò che vede sullo schermo, il modello 3D finale viene inviato al laboratorio interno per la creazione dei nuovi impianti, in questo modo tutto sarà pronto per il giorno dell'intervento.

Nuovi impianti pronti per il posizionamento

Una volta che gli impianti sono pronti, vengono posizionati chirurgicamente nella bocca del paziente. Nei giorni e nelle settimane a venire, il paziente si abituerà ai nuovi denti, visitando occasionalmente il centro implantare per i controlli e la messa a punto. I medici hanno riscontrato una sostanziale differenza nella messa a punto necessaria durante queste visite iniziali.

In passato, con il vecchio metodo tradizionale, c'erano più complicazioni e erano necessari molti più correzioni. Il che si traduceva in più visite all'ufficio richieste. Ma oggi, iniziando con le scansioni e i modelli 3D più precisi possibili, gli impianti che i pazienti stanno ricevendo richiedono una messa a punto minima. E i pazienti adorano l'aspetto e la sensazione dei loro nuovi sorrisi.

I nuovi impianti, perfettamente applicati

Complicazioni ed effetti collaterali sono stati ridotti al minimo e il vantaggio per lo studio è stato immenso. La soddisfazione dei pazienti per la qualità delle cure e l'intera procedura è aumentata drammaticamente.

Inoltre, poiché il numero necessario di visite di follow-up per ogni paziente è diminuito, i medici hanno ora più tempo per accogliere e trattare nuovi pazienti.

Contattaci