Scansione 3D con Artec Eva Lite per la progettazione di reggiseni extra confortevoli e aderenti

12/07/2020

Di Loretta Marie Perera

Troppo stretto dietro la schiena, la parte anteriore non rimane al suo posto, le spalline che scivolano via o il ferretto che ti martoria la pelle? Se sei una donna, conosci sicuramente almeno uno (se non tutti) dei suddetti fastidi. Per quanto le donne moderne siano abituate a indossare reggiseni scarsamente aderenti o ad aggiustarli in continuazione, la designer Lidewij Vera Arí van Twillert ha ritenuto di poter fare di meglio.

Le scansioni 3D del corpo vengono realizzate per ottenere una personalizzazione totale. [Immagine di Ari van Twillert]

E se una donna potesse indossare un reggiseno personalizzato, appositamente progettato per adattarsi alle sue curve, con spalline della misura esatta, un design di sua scelta e uno stile che soddisfi sia il comfort che le sue preferenze personali?

"Sono sempre stata affascinato dalla moda e, mentre studiavo per diventare un ingegnere, ho deciso di unire la mia passione per la tecnologia e il design", afferma la designer Lidewij van Twillert. "La tecnologia di scansione 3D mi ha ispirato a creare il reggiseno personalizzato perfetto."

Un oggetto talmente personalizzato richiede misurazioni incredibilmente specifiche, ed ecco dove entra in gioco Artec Eva Lite. La versione economica di Eva, lo scanner best seller di Artec 3D, Eva Lite ha le stesse specifiche di precisione, ma con funzionalità ridotte. Questo scanner economico può fornire scansioni 3D di alta qualità senza texture di oggetti ricchi di geometria, il che lo rende perfetto per la scansione del corpo umano.

"Eva Lite svolge il suo lavoro a dovere: il corpo umano è di solito ricco di geometria, ed è facile per Eva Lite assemblare singole immagini 3D come un puzzle, ottenendo una bellissima scansione 3D dell'intero copro," afferma Edwin Rappard dell'ambasciatore Artec 4C Creative CAD CAM Consultants.

"Occorre menzionare anche che - con il comfort del cliente in mente - queste misurazioni avvengono senza la necessità di contatto fisico diretto."

I dati vengono elaborati in Artec Studio.

L'azienda trova le sue radici nella Delft University of Technology, dove van Twillert era iscritta. "Volevo laurearmi con un progetto in cui la mia visione di forma e funzione sarebbe divenuta realtà", afferma Van Twillert. “Con i reggiseni, forma e funzione non sono la stessa cosa; o sono comodi o sono belli."

Dopo la laurea nel 2015 con il design di un reggiseno, comodo e bello, la designer ha deciso di fondare la sua azienda, Ari van Twillert.

Pezzi della serie personalizzata 'Water Drift'. [Immagine di Ari van Twillert]

L'intero processo è progettato attorno all'individuo. Dalla scansione al completamento sono necessarie dalle 6 alle 12 settimane, che includono fino a tre prove. Il flusso di lavoro consiste essenzialmente di tre parti: scansione, selezione del design e prove indosso al cliente.

Per iniziare, ogni cliente viene invitata allo studio, dove vengono discusse le varie opzioni per il design del reggiseno bevendo un caffè. Successivamente, viene effettuata la scansione con Eva Lite. "Dopo aver deciso il tipo di tessuto e il modello, mi sono state spiegate tutte le fasi del processo di scansione," riferisce Roos, una cliente di Ari van Twillert.

"Potevo perfino vedere sullo schermo il mio corpo scansionato in 3D!"

Un elemento chiave di questi reggiseni personalizzati è la curvatura brevettata dell'azienda: un'alternativa al ferretto, notoriamente scomodo, e un nuovo tipo di supporto per il seno personalizzato, stampato in 3D, che costituisce il fondamento tecnico per il tuo reggiseno. La scansione 3D è essenziale per crearlo: "Non è possibile realizzare una curvatura personalizzata senza la scansione 3D, che permette di seguire esattamente le tue curve e ricavare le informazioni 3D direttamente dal tuo corpo", afferma van Twillert. "Pianifico la curvatura sul modello 3D del corpo della cliente e ricavo gli schemi per la cucitura dalla scansione con degli algoritmi da me creati."

Dopo aver personalizzato la curvatura e le cuciture, il tessuto verrà tagliato e verrà eseguita una stampa di prova della curvatura utilizzando una stampante 3D Ultimaker.

La curvatura è modellata in base ai dati ottenuti durante la scansione. [Immagine di Ari van Twillert]

In seguito viene cucito un reggiseno toile per una prova. Se necessario, vengono apportate delle modifiche e, una volta ottenuto un fit perfetto, il file 3D viene inviato a Shapeways, il fornitore di servizi di stampa 3D dell'azienda. Il reggiseno vero e proprio viene quindi creato e inviato alla cliente.

"È morbido e si adatta perfettamente al mio corpo", afferma Roos, che ora utilizza regolarmente il suo reggiseno personalizzato. "Nessun punto di pressione o sfregamento contro la mia pelle, che di solito avverto durante il giorno mentre indosso reggiseni normali."

L'azienda è già un successo, ma è solo all'inizio. Van Twilert si è già lanciata in nuovi piani e progetti. Per cominciare, ha realizzato un corsetto personalizzato in maniera analoga.

"Ho alcune idee per delle nuove collezioni in seguito a questa realizzazione di capi personalizzati realizzati con senso estetico", afferma van Twillert.

"Tutti i corpi sono diversi", afferma Rappard, "e creare prodotti personalizzati che calzano come un guanto, senza la necessità di avere un oggetto estraneo attaccato al tuo corpo, è una fantastica opportunità!"

Contattaci