Elaborare la sinergia tra scansione 3D e CAD al 3DEXPERIENCE World 2021

Cos'è: 3DEXPERIENCE World
Dove: online
Quando: 8-11 febbraio

Almeno una cosa buona è accaduta nel 2020: il rilascio della modalità HD, che aggiunge un valore ancora maggiore agli scanner 3D leader del settore Artec Eva e Artec Leo. Questi scanner portatili sono pronti a flettere i loro muscoli a luce strutturata durante una dei primi grandi saloni tecnologiche del 2021, 3DEXPERIENCE World, in programma dall'8 febbraio all'11 febbraio.

3DEXPERIENCE World riceve il testimone dalla consolidata SOLIDWORKS World, una conferenza annuale inaugurata nel 1999 per riunire tutti gli specialisti di software CAD SOLIDWORKS in settori che spaziano tra aerospaziale, energia e telecomunicazioni, vendita al dettaglio, edilizia, casa e lifestyle. Fai un tuffo nell'ecosistema SOLIDWORKS e prova in anteprima SOLIDWORKS 2022, incontrerai esperti e direttori di azienda e imparerai come risolvere le sfide di specifiche applicazioni nel corso di lezioni, discussioni di gruppo e tavole rotonde.

Anche il Team Artec sarà presente alla fiera, poiché per quasi tutti gli utenti CAD, uno scanner 3D affidabile, preciso e veloce è uno strumento indispensabile nella loro routine quotidiana. Ed è esattamente ciò che offrono gli scanner Artec. I già citati Eva e Leo sono soluzioni perfette per catturare macchinari pesanti, veicoli e parti industriali complesse con la massima precisione e in tempi minimi. Con l'introduzione della modalità HD, la loro risoluzione è più che raddoppiata, raggiungendo ora 0,2 mm; la cattura di superfici nere e lucide è stata notevolmente migliorata; e i livelli di rumore si sono ridotti all'infinitesimo. Ciò significa che le tue scansioni risulteranno incredibilmente nitide, ricche di dettagli e fedeli all'originale come mai prima d'ora. Inoltre, anche quando stai scansionando un oggetto di grandi dimensioni con Eva o Leo, non è necessario attaccare dozzine o centinaia di marcatori alle sue superfici. Né dovrai sprecare minuti o addirittura ore per rimuoverli dopo la scansione!

La gamma di scanner 3D Artec. Da sinistra: Space Spider, Micro, Leo, Ray ed Eva

Se stai cercando uno scanner che catturare parti industriali più piccole, rapidamente e con precisione metrologica, considera Artec Space Spider. La sua risoluzione fino a 0,1 mm e la sua precisione fino a 0,05 mm garantiscono una qualità eccezionale delle scansioni, conservando ogni minimo dettaglio dalle sottili filettature delle viti, ai bordi sottili delle aperture e ai denti di ingranaggi e lame di seghetti, il tutto ricostruito in nitidissimo 3D a colori con tutte le aree catturate.

Per lavori ancora più complessi, come la creazione di modelli 3D di casse di orologi e componenti, articoli di gioielleria o dispositivi dentali, scegli lo scanner desktop Micro che offre una precisione fino a 0,01 mm, una risoluzione fino a 0,029 mm e un flusso di lavoro di scansione completamente automatizzato. Dopo aver posizionato un oggetto sulla piattaforma rotante di Micro e fatto clic sul pulsante di avvio nel software Artec Studio, lo scanner inizia a digitalizzare l'oggetto calcolando il miglior percorso di scansione per raccogliere tutti i dati necessari. Non è necessaria letteralmente nessuna esperienza precedente con gli scanner 3D per iniziare a utilizzarlo. L'automazione della scansione si traduce nella cattura completa delle superfici dell'oggetto senza frame ridondanti generati lungo il percorso, che snellisce e accelera l'elaborazione dei dati, facendoti risparmiare tempo prezioso.

Ma cosa succede se hai bisogno di scansionare in 3D un'intera stanza, la facciata di un edificio o la fusoliera di un aereo? Abbiamo una soluzione anche per i progetti più grandi: Artec Ray, uno scanner laser semisferico montato su treppiede con un campo visivo di 360°× 270°. Gli utenti scelgono Artec Ray per la precisione della distanza submillimetrica, i dati eccezionalmente puliti, la migliore precisione angolare della categoria e le prestazioni infallibili durante la scansione di oggetti fino a 110 m di distanza, sia all'interno che all'esterno.

Tutti gli scanner Artec 3D sono alimentati dal software proprietario dell'azienda integrabile con i maggiori sistemi CAD. È possibile esportare un modello 3D da Artec Studio a SOLIDWORKS per modificarlo o ispezionarlo secondo necessità. A partire dalla versione 15, rilasciata a maggio 2020, le funzionalità di Artec Studio sono state ampliate per includere operazioni CAD di base, come il posizionamento preciso di modelli 3D nel sistema di coordinate globale e l'adattamento di primitive (piani, coni, sfere e cilindri) nella mesh. Ora puoi individuare e misurare le deviazioni delle parti meccaniche rispetto agli oggetti CAD direttamente in Artec Studio, una funzione essenziale per il controllo di qualità preliminare. L'ultima versione di Artec Studio ha una serie di altri strumenti utili, come l'opzione di propagare le modifiche attraverso un gruppo selezionato di scansioni (che fa risparmiare molto tempo), algoritmi di riproduzione delle texture migliorati e caricamento del progetto più veloce.

Se vuoi saperne di più su come sfruttare le ampie opportunità che la tecnologia di scansione Artec 3D offre nel tuo settore, o se desideri vedere una demo dello scanner direttamente sullo schermo, o se hai domande specifiche per i professionisti della scansione Artec, prenota un biglietto e unisciti a noi al 3DEXPERIENCE World.

Contattaci