Artec 3D fornisce scanner 3D al workshop high-tech MakerSpace

08/07/2016

Gli scanner 3D Eva e Space Spider di Artec sono ora disponibili al pubblico alla Technical University of Munich.

8 luglio 2016, Monaco (Germania) – Artec 3D, uno sviluppatore e produttore leader di hardware e software professionale, ha annunciato il sostegno di MakerSpace, un workshop ad alta tecnologia presso il centro innovazioni UnternehmerTUM, situato alla Technical University of Munich (TU München). Da ora in poi tutti i membri di MakerSpace avranno accesso agli scanner 3D di Artec Eva e Space Spider. Il concetto di open workshop è unico in Europa ed il primo del suo genere su questa scala. MakerSpace è un’iniziativa nata dalla collaborazione con il gruppo BMW all’Entrepreneurship Center di Garching, vicino a Monaco. L’iniziativa si svolge su un’area di 1.500 mq, con varie aree di produzione, compresi workshop per macchinari, elettronica e la lavorazione di metallo, legno e materiale tessile. Utilizzando stampanti, taglio laser e a getto d’acqua si possono creare nuove forme e lavorare tutti i materiali.

MakerSpace è un workshop ad alta tecnologia presso il centro innovazioni UnternehmerTUM, con sede alla Technical University of Munich (TU München).

Seguendo il principio “Prototype over Power Point presentation”, il workshop dedicato alle innovazioni è un punto di incontro per il personale di BMW, Bosch e Siemens, oltre che per gli studenti, i fondatori di start-up e gli entusiasti dell’artigianato: MakerSpace è accessibile a tutti. Gli unici prerequisiti sono un abbonamento mensile e un corso di presentazione della durata di mezza giornata per ogni macchina.

Gli scanner 3D portatili Artec sono proprio quello che ci occorreva e completano perfettamente la nostra gamma di prodotti. Sono facili da usare e assicurano la massima qualità, e questo li rende ideali per i nostri scopi”, spiega Phill Handy, CEO di MakerSpace. “Gli scanner Artec offrono la connessione fra un prototipo e un modello CAD, catturando ciò che è stato fresato, stampato e tagliato con altri macchinari”.

Phill Handy è il responsabile, il contatto e l’anima del workshop dedicato alla produzione. Grazie alla formazione americana, Phill è in grado di trasmettere lo spirito della cultura del fai-da-te in Germania. “Si tratta dello scambio di idee fra persone, indipendentemente da dove lavorano, che siano studenti o entusiasti”, afferma Phill.

“Gli scanner 3D portatili Artec sono proprio quello che ci occorreva e completano la nostra gamma di prodotti alla perfezione”, ha spiegato Phill Handy, CEO di MakerSpace.

Artec si avvicina al suo sogno della rivoluzione 3D

Artec e MakerSpace sono un binomio perfetto non solo sul piano tecnologico: anche le loro filosofie aziendali hanno molto in comune. Artyom Yukhin, CEO e co-fondatore di Artec 3D, promuove l’utilizzo di tecnologie 3D fra i consumatori estendendone l’accesso ad un pubblico più ampio. Fornendo gli scanner a MakerSpace, Artec fa un passo avanti verso il proprio obiettivo.  

Gli scanner 3D portatili ora possono essere testati a MakerSpace per provarne la facilità d’uso. Inoltre, la recente versione del software proprietario della società, Artec Studio 11, si adatta agli utenti privi di esperienza nella scansione. Grazie alle varie caratteristiche automatizzate, come la modalità “Pilota automatico”, è possibile creare modelli 3D di alta qualità con facilità e precisione. Il Pilota automatico guida l’utente nel processo di scansione attraverso alcune semplici domande sulle caratteristiche dell’oggetto sottoposto a scansione e sul tipo di modello 3D finale. Quindi Artec Studio 11 elimina tutti i dati acquisiti indesiderati, auto-allinea le scansioni con un clic del mouse e sceglie gli algoritmi 3D più efficaci per i dati disponibili. Il risultato è un modello ad altissima precisione 3D della stessa qualità di quelli creati da un utente esperto. Per consentire l’integrazione ininterrotta delle scansioni 3D nel flusso di lavoro CAD, Artec Studio 11 consente l’esportazione diretta in vari programmi CAD.

Per maggiori informazioni sugli scanner 3D Eva e Space Spider di Artec

Space Spider di Artec cattura facilmente piccoli oggetti con vari dettagli Eva di Artec è il più adatto per digitalizzare oggetti più grandi, di origine organica, nei minimi dettagli.

Ispirato alla ricerca spaziale, Space Spider è dotato di regolazione automatica della temperatura che assicura una temperatura ottimale di attività di 36,6 °C durante l’intero processo di scansione e quindi risultati di massima precisione. Utilizzando l’illuminazione LED, lo scanner 3D, che pesa solo 850 grammi, cattura facilmente piccoli oggetti con diversi dettagli, come forme, circuiti stampati e altre parti industriali con geometria complessa, profili sottili e piccole parti con risoluzione fino a 0,1 mm. Lo scanner 3D portatile Eva di Artec è il più adatto per digitalizzare oggetti più grandi, di origine organica, nei minimi dettagli. Eva scansiona perfino oggetti in movimento in tempo reale fino a 16 inquadrature al secondo. Entrambi gli scanner offrono informazioni precise sui colori e le forme, sulla base della proiezione LED.

Immagini e ulteriori informazioni:

Le immagini sono scaricabili qui: http://messerpr.com/kunden/artec

Sommario dei comunicati stampa di Artec:

http://www.pressebox.de/newsroom/artec-group

--

Informazioni su Artec 3D

Artec 3D è una società internazionale, con sede centrale in Lussemburgo e aziende controllate negli Stati Uniti (Palo Alto) e in Russia (Mosca). La società sviluppa e produce soluzioni innovative 3D. Artec si avvale di un team di esperti professionisti nella raccolta ed elaborazione di superfici 3D oltre al riconoscimento biometrico facciale. I prodotti e i servizi di Artec sono utilizzabili in molti settori, quali ingegneria, medicina, media e progettazione, intrattenimento, moda, conservazione storica e molti altri. Shapify.me, il servizio per la creazione di caratteri 3D è stato progettato e introdotto nel 2013 da Artec 3D: https://shapify.me.

Per maggiori informazioni su Artec 3D, visitare http://www.artec3d.com/.

Informazioni su UnternehmerTUM MakerSpace GmbH

MakerSpace è un ambiente unico, offerto da UnternehmerTUM per implementare idee e innovazioni nella forma di prototipi e piccole serie. È uno spazio dedicato a workshop ad alta tecnologia che si estende su 1.500 mq, accessibile al pubblico, che offre a start-ups, ingegneri, architetti, progettisti e produttori accesso a macchinari, strumenti e software, oltre che esposizione ad una comunità creativa.  

Questo concetto di workshop unico nel suo genere è stato realizzato in collaborazione con il gruppo BMW all’Entrepreneurship Center di Garching, vicino a Monaco. A MakerSpace sono disponibili varie aree di produzione, compresi workshop per macchinari, elettronica e la lavorazione di metallo, legno e materiale tessile. Utilizzando stampanti, taglio laser e a getto d’acqua si possono creare nuove forme e lavorare tutti i materiali. Il team di MakerSpace offre servizi di formazione e consulenza oltre ad eventi per partecipanti con vari livelli di competenza.

Oltre al gruppo BMW, MakerSpace è finanziato anche da altre rinomate società: EOS ha fornito la stampante 3D sinterizzazione laser più avanzata ad oggi, Bosch contribuisce al workshop gli ultimi strumenti elettrici ed elettronici professionali, mentre National Instruments ha contribuito una piattaforma hardware e software integrata per sistemi di misurazione, controllo e regolazione. Autodesk ha creato un ambiente di lavoro completo per elaborare dati di progettazione, costruzione e produzione. Le fondazioni per la ricerca Zeidler-Forschungsstiftung e Hans Sauer Stiftung premiano gli utenti di MakerSpace con borse di studio.

www.maker-space.de

www.unternehmertum.de

Contatto per la stampa:

messerPR - Pubbliche Relazioni
Stephanie Messer
Tel: + 49-89-38 53 52 39
E-mail: smesser@messerpr.com
Web: http://www.messerpr.com