Digitalizzare rune scandinave sull'isola di Bornholm per conservazione del patrimonio culturale

05/03/2018

Questo entusiasmante progetto è stato avviato e supervisionato da Laila Kitzler Ahfeldt del Swedish National Heritage Board. Il rivenditore di Laila e Artec 3D, Scan 3D innovations, ha intrapreso un incredibile viaggio per scansionare le antiche pietre runiche sulla piccola isola danese di Bornholm. Situata nel Mar Baltico, al largo della costa meridionale della Svezia, quest'isola ha una grande varietà di questi incredibili cimeli storici di tutte le forme e dimensioni.

Le pietre runiche sono state scansionate dettagliatamente con i due scanner 3D più utilizzati di Artec. In primo luogo, le pietre sono state scansionate con Eva, per ottenere la loro forma generale. Quindi Space Spider è stato utilizzato per catturare in alta risoluzione i dettagli più intricati in alta risoluzione. Grazie alla batteria portatile, gli esperti di scansione di Scan 3D Innovations sono stati in grado di catturare le pietre direttamente in loco, sia all'interno che all'esterno, e grazie al potente software di scansione Artec Studio, i risultati erano visibili in tempo reale e i modelli 3D sono stati realizzati in un attimo.

Secondo Laila, gli incisori runici sono stati i primi scrittori autoctoni della Scandinavia, e avere una replica digitale di queste pietre è un ottimo modo per studiare le loro tecniche e tradizioni di scultura. Questo permetterà anche di identificare i singoli intagliatori e collegare le pietre tra loro molto più velocemente e più facilmente.

Il progetto è stato un grande successo, nonostante le condizioni meteorologiche variabili e le grandissime dimensioni di alcune pietre (oltre 2 metri!). La combinazione intelligente di Artec Eva e di Space Spider e il software Artec Studio si sono rivelati un modo molto efficace per digitalizzare queste pietre runiche storiche e preservare l'eredità della Scandinavia nei secoli a venire.

Contattaci