Giovane designer francese stampa in 3D una replica della sua fidanzata

21 nov 2014

In Francia è stato stampato un modello a grandezza naturale realizzato con Shapify Booth

Di Debra Thimmesch, per 3dprint.com

Quando l'azienda francese di design 3D Le FabShop ha allestito uno stand vicino allo spazio Shapify presso la Autodesk Pop-Up Gallery a Parigi, lo scorso ottobre, un giovane designer di Le FabShop, Samuel N. Bernier, non ha potuto resistere all'idea di collaborare con i suoi vicini. Le FabShop è un importante distributore di stampanti e scanner Makerbot 3D in Francia, organizza eventi e offre a rivenditori (come il negozio di articoli da regalo di lusso del Palazzo di Versailles) oggetti stampati in 3D di alta qualità, per esempio modelli architettonici. Shapify, una branca di Artec, il famoso produttore di scanner 3D, ha iniziato la creazione di cabine per la scansione 3D in Europa, nel Regno Unito e negli Stati Uniti. Le cabine consentono agli utenti di creare scansioni 3D a corpo intero e quindi stampare i soggetti scansionati. In breve, sono cabine fotografiche in 3D.

Il giovane creatore di Le FabShop ha visto l'opportunità di unire le risorse di Le FabShop e Shapify per rendere omaggio alla sua fidanzata. Mentre usava la cabina 3D per creare un modello, che avrebbe potuto stampare nella sua azienda utilizzando una stampante MakerBot, ha confessato: "Avevo già una dozzina di miniature di me stesso." Ha deciso invece di creare un modello in 3D a grandezza naturale della ragazza a cui aveva recentemente chiesto la mano - un gesto romantico e a dirla tutta un po' inquietante (parole sue), in particolare perché il modello finito era di un bianco spettrale e uniforme.

Per fortuna, non solo ha deciso di creare la statua, ma ha anche condiviso il suo design e il processo di creazione con tutti noi. Così, se ne hai voglia, puoi seguire i passi di Bernier e mettere la tua dolce metà su un piedistallo (letteralmente) stampando in 3D l'amore della tua vita.

Nel corso della scansione 3D nella cabina fotografica Shapify, il designer ha avuto alcuni consigli utili da offrire ai futuri utenti della cabina:

  1. Non indossare il nero poiché assorbe la luce e crea geometrie difficili da discernere.
  2. Non indossare tessuti riflettenti, in quanto riflettono la luce e non sono scansionabili. [Nota che questo vale anche per oggetti brillanti come anelli di fidanzamento! Piuttosto di cercare di scansionare un vero diamante aggiungine uno in post produzione.]
  3. Oggetti trasparenti come gli occhiali non si scansionano bene. Si può rimuovere gli occhiali e aggiungerli al modello 3D in seguito, utilizzando un programma come Meshmixer.
  4. Stai fermo! Ovviamente, qualsiasi movimento distorce la scansione finale.
  5. Decidi se la tua stampa finale sarà multicolore o monocromatica. Se sarà a colori, tieni conto che "i motivi multicolore si scansionano molto meglio".
  6. Fuggi dall'ordinario: prova una posa meno convenzionale.

Una volta che Bernier ha completato la scansione 3D della sua fidanzata, ha utilizzato un programma di modellazione 3D per perfezionare l'immagine. Suggerisce di utilizzare Netfabb o Meshmixer (il primo può essere acquistato e quest'ultimo può essere scaricato gratuitamente). Poiché l'obiettivo era stampare un modello a grandezza naturale, il progettista ha utilizzato lo strumento di taglio nel programma di modellazione per tagliare l'oggetto in segmenti da stampare separatamente. I segmenti sono stati dimensionati in base alla capacità della stampante 3D; cioè, erano grandi quanto la stampante poteva ospitare.

La statua completata, stampata a pezzi, pesava circa 10 chili e ha impiegato circa 500 ore per essere stampata, bisogna ricordare che c'è un notevole impiego di tempo e materiali nella creazione di oggetti a grandezza naturale. Poiché la statua finita era solo destinata all'esposizione e non aveva bisogno di essere particolarmente resistente, ha avuto senso limitare il riempimento: è stato usato solo il 2 e il 3% di riempimento.

Una volta completata la stampa, il team di Le FabShop ha assemblato i segmenti separati della figura ... ovviamente, hanno affrontato alcuni ostacoli nel processo (imparando rapidamente, dopo alcuni pezzi rotti che sono stati subito ristampati, di non usare il nastro biadesivo) ma alla fine, usando una forte silicone, Bernier ha montato la statua della fidanzata su un supporto di legno. Il tutto ha aumentato il tempo richiesto, poiché la colla impiega circa 12 ore per asciugare completamente, ma Bernier assicura che l'utilizzo del materiale giusto "vale l'attesa."

È un tributo un po inquietante - e buffo - alla futura moglie del giovane creatore e potrebbe venire superato solo da un modello tridimensionale di lui in ginocchio mentre si propone.

Vorresti immortalare il (o essere immortalato dal) tuo amore? Vorresti una copia esatta, a grandezza naturale come suggerito da Bernier? Facci sapere cosa ne pensi! Dai un'occhiata al thread 3D Printed Fiancée sul forum 3DPB.com.