Scansionare delle pizze fresche di forno con Artec Space Spider

12/01/2021

Di Matthew McMillion

Con davanti a te una deliziosa pizza appena sfornata, probabilmente l'ultima cosa a cui penseresti è la scansione 3D. Ma si tratta esattamente di ciò che ha fatto uno specialista di scansione 3D in Polonia. Alcune ore prima, il suo cliente, l'agenzia pubblicitaria NuOrder di Varsavia, ha ricevuto una telefonata da Da Grasso Pizza, uno dei marchi di pizza più amati del Paese.

Da Grasso voleva creare delle pubblicità animate per i loro vari stili di pizza, ma c'era un problema: rendere la pizza appetitosa così come dal vivo. La modellazione 3D è stata rapidamente scartata, poiché non avrebbe riprodotto realisticamente tutte le forme e le superfici organiche di una pizza Da Grasso e le sue numerose possibili guarnizioni.

Fresca di forno e pronta per la scansione: una pizza Da Grasso e Space Spider

In quel momento NuOrder ha capito che la scansione 3D sarebbe stata l'ideale per il progetto. Hanno contattato l'ambasciatore Artec 3D Master di Varsavia per spiegare i requisiti del lavoro. 3D Master ha anni di esperienza con un'ampia gamma di applicazioni di scansione 3D e stampa 3D, tra cui progettazione CAD, consulenza tecnica e altro ancora.

Per il progetto Da Grasso Pizza, dieci pizze dovevano essere catturate in 3D a colori ad alta risoluzione, con dettagli sufficienti per mostrare ogni fetta di salamino e cipolla, ogni frammento di fungo, per non parlare della crosticina dorata e degli strati di formaggio fuso.

Space Spider scansiona le pizze Da Grasso

Leccandosi già le labbra, lo specialista di reverse engineering di 3D Master Adam Rajch sapeva che Artec Space Spider sarebbe stato perfetto per il compito. Con una precisione di 0,05 mm e in grado di catturare incredibili livelli di dettaglio in un unico passaggio, questo scanner 3D portatile si è dimostrato una scelta straordinaria per piccoli oggetti in diversi campi, come il controllo della qualità, il reverse engineering, la sanità, la medicina legale e altro ancora.

Una volta arrivato il giorno della scansione, Rajch si è messo al lavoro. Lo studio fotografico in cui è avvenuta la scansione ha un proprio forno, che ha permesso di scansionare le pizze al momento giusto. Pochi secondi dopo averle estratte dal forno, Rajch ha diviso con cura ogni pizza in otto fette di uguali dimensioni, assicurandosi di separarle di circa 2-3 cm, per consentire una cattura sufficiente dei bordi della pizza.

Fotogramma dalla pubblicità animata di Da Grasso Pizza

Da quel momento, ci sono voluti un totale di 5-7 minuti per scansionare ogni singola superficie di ogni pizza e tutte le sue irresistibili guarnizioni. Non sono stati utilizzati spray o marcatori per la scansione. Tuttavia, poiché il formaggio trasudava il suo bel grasso, rendeva a volte la superficie troppo riflettente per essere scansionata correttamente, e Rajch ha dovuto tamponare delicatamente la pizza con un tovagliolo di carta per assorbire l'olio in eccesso. Dopodiché, la scansione è stata eseguita senza problemi.

Dopo la scansione, Rajch ha elaborato le scansioni nel software Artec Studio. Per prima cosa ha utilizzato la registrazione globale, seguita da una fusione nitida, quindi dalla semplificazione della mesh basata su precisione e il riempimento dei fori secondo necessità. Non restava che aggiungere la texture e i modelli 3D erano pronti per l'esportazione come file OBJ.

Fotogramma dalla pubblicità animata di Da Grasso Pizza

Una volta che l'agenzia pubblicitaria NuOrder ha ricevuto i file OBJ da 3D Master, ha immediatamente messo in moto le sue ruote creative. Specialisti in video, prodotti 3D e animazione di personaggi per il cinema e la televisione, sono spesso chiamati a fornire risultati di alto livello a prezzi convenienti per campagne di vendita e marketing.

Il team di specialisti di animazione di NuOrder ha utilizzato 3ds Max, oltre ad Adobe Photoshop, After Effects e Zbrush per creare modelli 3D ultra realistici e prepararli per la sequenza di animazione. Gli elementi separati delle pizze, comprese foglie di rucola, olive e pomodorini, sono stati aggiunti separatamente.

Fotogramma dalla pubblicità animata di Da Grasso Pizza

Il direttore creativo di NuOrder, Daniel Dudek, ha descritto il progetto come segue:

“Abbiamo collaborato con 3D Master per creare le scansioni della pizza 3D necessarie per lo spot pubblicitario di Da Grasso. La sfida consisteva nel fatto che la pizza non doveva solo apparire appetitosa, ma anche ottimizzare le dimensioni dei file in modo che i modelli fossero facili da utilizzare e si potessero alla fine animare. Poiché il cliente è una catena di pizzerie, avere dei risultati fotorealistici ed estetici era la massima priorità."

Dudek ha continuato: "Alla fine, la scansione 3D si è rivelata migliore del servizio fotografico del prodotto fisico stesso. Siamo molto soddisfatti dei risultati, a dir poco."

I risultati, come si vede nel video qui sotto, parlano da soli.

Contattaci